video suggerito
video suggerito
Conflitto Israelo-Palestinese

Guerra a Gaza, funzionario Israele: “Hamas ha respinto l’accordo di tregua”

Israele ha ricevuto la risposta di Hamas all’offerta di rilascio degli ostaggi e di un cessate il fuoco presentata dal presidente Biden e la risposta di fatto respinge la proposta. Intanto continuano raid su Gaza e Rafah: ci sono vittime e feriti.
A cura di Susanna Picone
0 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Hamas avrebbe respinto l’accordo su una tregua a Gaza. Lo ha detto un funzionario israeliano: secondo quanto scrive The Times of Israel, Israele avrebbe ricevuto la risposta di Hamas all'offerta di un accordo sulla liberazione degli ostaggi e sul cessate il fuoco presentata dal presidente americano Biden e la risposta dell'organizzazione respingerebbe la proposta.

"Questa sera Israele ha ricevuto, tramite il mediatore, la risposta di Hamas. Nella sua risposta, Hamas ha respinto la proposta di rilascio degli ostaggi presentata dal presidente Biden", è quanto ha detto il funzionario israeliano, aggiungendo che Hamas ha cambiato i principali parametri della proposta.

Gli emendamenti presentati da Hamas nella sua risposta includono una serie di emendamenti tra i quali un "nuovo calendario per una cessazione permanente delle ostilità e un ritiro completo delle forze armate israeliane dalla Striscia di Gaza", riporta The Times if Israel.

Guerra a Gaza, raid e vittime su Rafah

La guerra intanto continua. E nelle ultime ore anche un bambino sarebbe stato ucciso a Rafah. A darne notizia l'agenzia di stampa palestinese Wafa secondo cui un bambino è stato ucciso e diverse altre persone sono rimaste ferite in un bombardamento israeliano che ha colpito stanotte una casa di Rafah. L'agenzia di stampa Wafa afferma anche che altre sette persone sono morte e diverse altre sono rimaste ferite in un bombardamento aereo che stamattina ha colpito una casa nel quartiere di Shujaiya, nell'est di Gaza. Il bilancio delle vittime palestinesi dal 7 ottobre è di almeno 37.164 morti e 84.832 feriti, secondo il Ministero della Sanità locale gestito da Hamas.

"Importante comandante Hezbollah ucciso in un raid di Israele"

Sarebbe stato ucciso intanto in un attacco israeliano in Libano un importante comandante di Hezbollah. Lo ha reso noto una fonte militare libanese. Si tratta di Taleb Abdullah, secondo quanto riportano i media locali. Secondo rapporti d'intelligence israeliani, Abdullah comandava una divisione regionale del movimento sciita nel meridione libanese. L'attacco è avvenuto nella città di Juaiyya e ha causato la morte di altre tre persone.

0 CONDIVISIONI
918 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views