94.637 CONDIVISIONI
6 Aprile 2013
18:00

Grecia: leader neonazista di Alba Dorata gettato in mare da immigrati e comunisti

Il militante di estrema destra, dopo aver aggredito un gruppo di immigrati, era andato a disturbare alcuni comunisti del Kke in riunione. Infine, anche un fanclub dell’Aek Atene…
A cura di Davide Falcioni
94.637 CONDIVISIONI
alba-dorata-italia

Disavventura per Stelios Vlamakis, leader cretese del partito neonazista Alba Dorata , che martedì insieme a un manipolo di camerati ha partecipato a una manifestazione razzista a Chania, località turistica balneare sull'isola di Creta. Il corteo è stato caratterizzato dall'aggressione a un gruppo di immigrati e dalle continue provocazioni davanti alla sezione del partito comunista Kke. Sfortunatamente per i neonazisti, però, hanno pensato di disturbare anche un fanclub dell'Aek Atene: è finita che immigrati, comunisti e appassionati di calcio si sono uniti ed hanno deciso di reagire e di farlo con una certa decisione. I militanti di Alba Dorata sono stati spinti verso il porto: ormai braccati, non hanno però rinunciato ai loro slogan e hanno finito per prenderle di santa ragione.

Un paio di loro sono finiti in ospedale, mentre il loro capo Stelios Vlamakis è stato gettato in mare, quindi ripescato sano e salvo. C'è solo da sperare che si sia rinfrescato le idee.

94.637 CONDIVISIONI
Salvini dice che ne ha le palle piene dei migranti che sbarcano
Salvini dice che ne ha le palle piene dei migranti che sbarcano
Berlusconi:
Berlusconi: "Tentativi di dividere me, Salvini e Meloni falliranno: leader lo scelgono gli elettori"
356.521 di Fanpage.it
Conte a Fanpage.it:
Conte a Fanpage.it: "Errore introdurre obbligo vaccinale per over 50, lo dissi a Draghi e Speranza"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni