241 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Getta acido su mamma e bimbe in strada e semina caos, 12 feriti e caccia all’uomo a Londra: “Evitatelo”

L’aggressione con acido è avvenuta nella tarda serata di mercoledì quando il 35enne ha attaccato una madre 31enne e le sue due figliolette di 8 e 3 anni gettando su di loro una sostanza corrosiva che le ha lasciate in gravissime condizioni. La polizia inglese ha avvertito che è pericoloso e che nessuno deve avvicinarlo.
A cura di Antonio Palma
241 CONDIVISIONI
Immagine

È caccia all'uomo a Londra e in tutta l'Inghilterra dopo un terribile attacco con acido su una giovane mamma di 31 anni e sulle sue bimbe in strada a cui è seguita la fuga dell'aggressore che ha seminato il caos causando 12 feriti tra passanti e poliziotti che erano intervenuti sul posto. Il sospetto è stato identificato dalla polizia come il 35enne Abdul Shokoor Ezedi, visto l'ultima volta a Caledonian Road, nel nord di Londra, durante la fuga. La polizia ha avvertito che è pericoloso e che nessuno deve avvicinarlo ma va evitato in ogni modo chiamando le forze dell'ordine in caso di avvistamento.

Immagine

L'aggressione con acido è avvenuta nella tarda serata di mercoledì quando il 35enne si è recato a Londra appositamente dalla zona di Newcastle e ha attaccato una madre 31enne e le sue due figliolette di 8 e 3 anni gettando su di loro una sostanza corrosiva che le ha lasciate in gravissime condizioni. L'uomo poi si è dato alla fuga su un'auto ma ha causato diversi incidenti stradali ferendo in tutto 12 persone.

Madre e bambine sono state soccorse trasportate in ospedale con ferite gravissime che cambieranno per sempre la loro vita, come ha spiegato la polizia londinese. La donna di 31 anni, che secondo la polizia era conosciuta dal suo aggressore, ha urlato "Non riesco a vedere, non riesco a vedere" dopo essere stata cosparsa di una sostanza alcalina intorno alle 19:25 di ieri sera.

Immagine

Meno gravi gli altri feriti tra cui tre donne che coraggiosamente sono andate in soccorso della famiglia e che sono state dimesse dall'ospedale. Dimessi anche i poliziotti che erano intervenuti sul posto e sono stati travolti a loro volta. Sembra che la donna e le figlie alloggiassero in un hotel proprio vicino al luogo dell'aggressione

La polizia ha spiegato che l'uomo durante la fuga e gli incidenti in strada si è provocato ferite "significative" sul lato destro del viso. Gli inquirenti hanno chiesto alle persone di essere vigili e di non avvicinarsi se lo vedono. Il sospetto è che sia tornato dalla zona di Newcastle da dove era partito.

La polizia ha detto di non avere idea della motivazione dell'attacco del 35enne, ma che era un attacco mirato su mamma e figlie. Una testimone dei fatti ha detto di aver visto l'uomo gettare acido sulla 31ene e la figlia più grande e poi sollevare la piccola sopra la testa e sbatterla a terra due volte.

"Anche se sembra essere un attacco mirato, si tratta di un individuo pericoloso e dobbiamo trovarlo urgentemente" ha detto il commissario della polizia metropolitana, Sir Mark Rowley, assicurando che è n corso una caccia all'uomo che coinvolge decine di agenti di polizia.

241 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views