Tragedia nella città di Firminy, vicino a Saint-Étienne, Francia, dove una ragazza di 24 anni che era su una giostra al luna park è morta dopo che il seggiolino si è staccato facendole fare un volo di oltre dieci metri. Un’altra donna è rimasta ferita. Quando i soccorritori sono arrivati sul posto per la 24enne, seduta all’interno della capsula caduta, non c’è stato nulla da fare. La seconda donna, 20 anni, è stata ricoverata in ospedale e le sue condizioni, spiegano i quotidiani francesi, sono gravissime.

La polizia ha reso noto che quattro persone – i proprietari e gli operatori della giostra a battente e di un’attrazione vicina – sono state prese in custodia dopo l’incidente. Le cause della tragedia sono ancora al vaglio degli inquirenti che verificheranno lo stato di manutenzione delle giostre e se il vento, molto forte in quel momento, possa aver influito in modo significativo. Il luna park di Firminy è uno dei più grandi della Francia, è sosta per due settimane nel comune ogni ottobre con molte attrazioni e circa 100.000 visitatori.

Non è la prima volta che in Francia si verificano gravissimi incidenti al luna park. A Capodanno, in una giostra di Rennes, otto persone restarono bloccate per ore a un’altezza di oltre 50 metri. Fortunatamente in quell'occasione non ci furono feriti o morti.