Forbes: Putin è l’uomo più potente del mondo. Scavalcato Barack Obama

Il Cremlino sorpassa la Casa bianca, secondo Forbes. Obama paga lo shutdown e lo scandalo Datagate. Per il presidente russo è stato un anno di successi (vedi la crisi siriana). Unico italiano è il presidente della Bce, Mario Draghi, al nono posto.
A cura di Biagio Chiariello

Putin è più potente di Obama, ed è anche il leader più potente del mondo. E' quanto si evince dalla classifica stilata da Forbes. Il magazine americano, che ogni anno stila la"The Most Powerful People in the World", quest'anno ha preferito "il leader autocratico di un'ex superpotenza al comandante in capo ‘paralizzato' del Paese predominante al mondo", ovvero il presidente degli States, primo nel 2012. "Chiunque abbia guardato la partita a scacchi di quest'anno su Siria e Nsa (l'agenzia di sicurezza nazionale al centro del caso spionaggio) ha un'idea chiara del cambiamento delle dinamiche di potere" ha commentato Caroline Howard su Forbes, a proposito dell'avvincendamento a vertice. Un altro capo di Stato, il leader cinese Xi Jingping, conquista la medaglia di bronzo, mentre è fuori dal podio la cancelliera tedesca Angela Merkel, quinta, superata da Papa Francesco.

Unico italiano nella top ten il presidente della Bce, Mario Draghi, due posizioni sotto Ben Bernanke, presidente uscente della Fed. Il re saudita Abdullah bin Abdul Aziz Al Saud e il Ceo di Wal-Mart, Michael Duke, sono rispettivamente all'ottavo e decimo posto. 72 i grandi del mondo, secondo Forbes: uno per ogni 100 milioni di abitanti ci sono in totale 17 capi di Stato, 27 amministratori delegati e 12 imprenditori. In classifica troviamo anche il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg, 24esimo, il sindaco di New York Michael Bloomberg, 29esimo, e il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, al numero 32. Nove le donne nella ‘chart', in aumento rispetto agli anni 2012 e 2011, quando erano 6. Oltre alla Merkel, ci sono la leader brasiliana Dilma Rousseff, ventesima, il numero uno del Fondo Monetario Internazionale Christine Lagarde, al 35esimo posto, mentre il capo del New York Times Jill Abramson, è 68esima. Infine Janet Yellen attuale leader Federal Reserve è 72 esima.

Putin:
Putin: "Creiamo armi nucleari avanzate". Greenpeace: "Zaporizhzhia non è adeguatamente monitorata"
Guerra Ucraina-Russia, finito l'incontro Putin - Kim Jong Un:
Guerra Ucraina-Russia, finito l'incontro Putin - Kim Jong Un: "Lottiamo insieme contro l'imperialismo"
Mangiano in tre ristoranti diversi e se ne vanno senza pagare: gestore pubblica foto sui social
Mangiano in tre ristoranti diversi e se ne vanno senza pagare: gestore pubblica foto sui social
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni