469 CONDIVISIONI

Filma col telefono il fidanzato che la uccide con un colpo di pistola: 27enne incastrato dal video

Una ragazza brasiliana di 23 anni ha filmato col cellulare il momento esatto in cui il fidanzato ha premuto il grilletto di una pistola e aperto il fuoco contro di lei, uccidendola. Agli agenti il giovane ha detto che si trovava in auto con la vittima quando degli uomini in moto hanno sparato contro di loro. Ma è stato incastrato dal video ed è stato arrestato.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Ida Artiaco
469 CONDIVISIONI
Immagine

Tragedia in Brasile, dove una ragazza di 23 anni, Ielly Gabriele Alves, ha ripreso con il telefono cellulare il suo ragazzo, il 27enne Diego Fonseca Borges, mentre impugna e brandisce una pistola, preme il grilletto e la uccide.

È successo sabato scorso a Jataí, nello Stato centro-occidentale di Goiás. Il video, dalla durata di una decina di secondi, mostra il momento esatto in cui la ragazza viene raggiunta e uccisa da un colpo di pistola sparato dal fidanzato. Lui è girato di spalle, poi si rivolge a lei e preme sul grilletto. Anche il rumore dello sparo viene catturato dal filmato. Il cellulare poi cade a terra e le immagini si interrompono.

Immagine

La ragazza è stata portata al pronto soccorso del Dr. Serafim State Hospital, ma non è sopravvissuta a causa delle ferite riportate. In ospedale, il ragazzo ha detto agli agenti che si trovava in auto con la fidanzata quando degli uomini in moto hanno sparato contro di loro. Ma qualcosa nel suo racconto non tornava. "Quello che diceva era inconsistente. Non è stato in grado di specificare il luogo in cui sono avvenuti gli spari. Inoltre, dopo l'esame peritale è risultato chiaro che il foro di entrata del proiettile, nel petto, non corrispondeva alla versione presentata", ​​ha spiegato un portavoce della polizia locale.

Così, dopo aver analizzato il cellulare della vittima grazie all'intervento dello zio di quest'ultima, gli inquirenti hanno scoperto la verità e il giovane è stato arrestato con l'accusa di omicidio. Se condannato, rischia una pena dai 12 ai 30 anni di carcere.

Secondo quanto ricostruito, la coppia si era separata qualche tempo fa, ma il ragazzo avrebbe inviato alla giovane un messaggio invitandola a giocare al tiro al bersaglio in un ranch di proprietà dello zio del 27enne. Agli agenti avrebbe confessato che pensava che le munizioni del revolver fossero finite quando ha premuto il grilletto con la pistola puntata in direzione di Ielly. "Pensavo fosse scarica", ha precisato.

469 CONDIVISIONI
Uccide gatto, lo fa a pezzi e si filma: “Voglio farlo su una persona”, 4 mesi dopo ammazza un passante
Uccide gatto, lo fa a pezzi e si filma: “Voglio farlo su una persona”, 4 mesi dopo ammazza un passante
Ragazzo di 23 anni si uccide in diretta su TikTok : dal suo telefono emersi "elementi sconcertanti"
Ragazzo di 23 anni si uccide in diretta su TikTok : dal suo telefono emersi "elementi sconcertanti"
Caso Pozzolo, sulla pistola che ha sparato a Capodanno c'è Dna del figlio del caposcorta di Delmastro
Caso Pozzolo, sulla pistola che ha sparato a Capodanno c'è Dna del figlio del caposcorta di Delmastro
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views