625 CONDIVISIONI
Conflitto in Ucraina
31 Maggio 2022
12:15

Cosa sappiamo davvero sullo stato di salute di Vladimir Putin

Da diversi anni in Occidente si diffondono periodicamente voci non confermate che il presidente russo sarebbe gravemente malato. Da quando è cominciata la guerra in Ucraina, queste voci si sono fatte più frequenti e diffuse. Ma cosa c’è di vero?
A cura di Biagio Chiariello
625 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Conflitto in Ucraina

Vladimir Putin è malato di cancro? No, ha il morbo di Parkinson. E ancora, il leader del Cremlino è sopravvissuto a un tentativo di colpo di stato o, addirittura, è già morto ed è stato sostituito da un sosia. La salute del presidente russo è da tempo oggetto di indiscrezioni, illazioni e diagnosi di esperti, inclusi quelli della Cia e di altri servizi segreti occidentali. Ma nessuna delle ipotesi e supposizioni diffuse fino a questo momento risultano avere una base solida o fonti affidabili. A maggior ragione considerando che la vita privata del presidente 69enne è coperta dalla massima segretezza. Le immagini di Putin che vede i suoi principali collaboratori sono state esaminate fino al microscopico dettaglio: si sta aggrappando al tavolo dolorante durante un incontro con il ministro della Difesa Sergei Shoigu a fine aprile? Il suo viso gonfio è legato all'uso di steroidi, come ha affermato l'ex ministro degli esteri inglese David Owen a marzo?

Putin malato, tra voci e smentite

Mentre la guerra in Ucraina entra nel suo quarto mese, si rincorrono da più parti le voci secondo le quali il leader russo sarebbe gravemente malato. L'ultimo in ordine di tempo è stato il Mirror: secondo una fonte dell’intelligence russa, i medici avrebbero informato Putin che gli sarebbero rimasti al massimo 3 anni di vita. Speculazioni prontamente negate, domenica, dal ministro degli esteri russo Sergei Lavrov che in un’intervista all’emittente francese TF1 afferma: "Non credo che le persone sane di mente possano vedere in questa persona i segni di un qualche tipo di malattia o disturbo" sottolineando che il capo del Cremlino appare in pubblico "ogni giorno". "Potete vederlo in tv, leggere o ascoltare i suoi discorsi", ha aggiunto. "Lascio coloro che diffondono simili voci risolvere la questione con la propria coscienza, nonostante le occasioni quotidiane che hanno di verificare ciò che è", ha concluso Lavrov.

Ieri 20 maggio Putin ha parlato con il presidente turco, Recep Tayyip Erdoğan, e ha presieduto una riunione del suo consiglio di sicurezza. Entrambi gli incontri si sono tenuti a distanza, mentre il leader del Cremlino continua il suo isolamento legato al Covid. Collaboratori e leader mondiali che hanno incontrato Putin ma non si sono messi in quarantena, sono stati costretti a sedersi a un lungo tavolo, a decine di metri dal presidente.

Tutte le voci sulla malattia

La scorsa settimana, il capo dell'intelligence militare ucraina Kyrylo Budanov ha affermato di ritenere che Putin fosse "gravemente malato" e che fosse "sopravvissuto" a un recente "tentativo di colpo di stato", precisando solo che i presunti aggressori provenivano dalla regione del Caucaso. "Ha diverse malattie gravi, una delle quali è il cancro", ha detto Budanov all'agenzia ucraina Ukrainskaya Pravda. “Ma non vale la pena sperare che Putin muoia domani”. Ha anche affermato che un colpo di stato “alla fine porterà al cambio di leadership della Federazione Russa" e che questo processo "è già stato avviato". Un'ex spia sovietica ha affermato che Putin ha il morbo di Parkinson, mentre la rivista New Lines sostiene di aver ottenuto la registrazione audio di un oligarca che afferma che Putin ha "una grave forma di leucemia". Nessuno di questi rapporti è stato confermato. Un altro rapporto del sito investigativo Proekt afferma che "si ritiene che Putin abbia un cancro alla tiroide o un'altra malattia": un oncologo specialista lo avrebbe visitato 35 volte nella sola dacia a Sochi. Il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, ha smentito la notizia.

Cosa sappiamo sullo stato di salute del capo del Cremlino

In realtà le voci su una presunta malattia di Putin risalgono a più di due decenni fa e sono, in una certa misura, colpa del Cremlino per la reticenza nel diffondere informazioni concrete sulla salute del proprio leader oltre che sul luogo in cui si trova. Da quando ha preso il potere, Putin è stato ritratto come uno sportivo attivo in contrasto con l'immagine del suo predecessore Boris Eltsin che ha invece personalmente contribuito alla propria fama di incorreggibile bevitore. Ma Putin è scomparso per settimane in passato, tra notizie di infortuni sportivi su campi da hockey sul ghiaccio e allenamenti judo. Di recente ha confermato di aver sofferto di problemi alla schiena per una caduta da cavallo.

625 CONDIVISIONI
2689 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni