Sono 1113 i morti causati dal coronavirus in Cina secondo l'ultimo bilancio diffuso dalla commissione sanitaria sull'epidemia della provincia di Hubei, dove si sono registrati 94 nuovi decessi e 1638 nuovi casi di contagio. Il totale dei contagiati è salito a 44.653 persone in tutto il mondo. E mentre il numero dei morti continua a salire, l'Oms alza il livello di allarme per il Covid-19 – il nome che sintetizza corona, virus e disease – e avverte che il "tempismo è essenziale" poiché ora ci sono una "finestra di opportunità" e una "possibilità realistica" per fermare l'epidemia. "Un virus può creare più sconvolgimenti politici economici e sociali di qualsiasi attacco terroristico. Il mondo si deve svegliare e considerare questo virus come il nemico numero uno", ha detto senza fare giri di parole il direttore generale dell'Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus. Sempre secondo l'Oms, intanto, il vaccino "potrebbe essere pronto in 18 mesi".

Covid-19, altri 39 contagi sulla nave in Giappone

Il Giappone rafforza le misure di protezione: da questa settimana saranno cancellati i voli diretti con Shangai e altre città cinesi da 13 aeroporti regionali, portando a 680 i voli settimanali che collegano il Paese del Sol Levante con la Cina contro i circa 1.400 voli precedenti all'emergenza coronavirus. Sulla Diamond Princess, la nave da crociera da giorni in quarantena davanti alle coste di Yokohama, sono stati registrati altri 39 casi di coronavirus. Lo ha dichiarato il ministro della Sanità, Katsunobu Kato. Il totale dei contagi, ora, è di 174. "Su 53 nuovi test effettuati sulle persone a bordo – ha detto Kato – 39 hanno dato risultato di positività". Tra i contagiati c'è anche un ufficiale. A bordo della nave ci sono anche 35 italiani. Si registrano due nuovi casi di Covid-19 anche in Germania, dove i contagi sono in totale 16. I due nuovi casi sono stati localizzati nell'azienda di forniture automobilistiche Webasto, la stessa dove è stata registrata la prima infezione avvenuta in seguito alla visita nel Paese di una dipendente della stessa azienda in arrivo dalla Cina.