21 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Casa gonfiabile spazzata via dal forte vento, muore bimbo di 2 anni: dramma negli Usa

Il tragico incidente in Arizona. Morto un bimbo di due anni, figlio di un pompiere. Ferita anche un’altra bambina che stava giocando con lui.
A cura di Susanna Picone
21 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Un bambino di due anni è morto mentre giocava in una casa gonfiabile che è stata spazzata via dal vento. Il drammatico incidente si è registrato sabato scorso nel sud-ovest dell’Arizona.

Secondo quanto ricostruito dalle autorità locali, diversi bambini erano all'interno della casa gonfiabile installata in una abitazione privata quando il vento ha fatto volare via la struttura.

Un "tragico incidente" secondo quanto riportato in una nota dello sceriffo della contea di Pinal, che parla di "pensieri e preghiere sinceri alla famiglia in lutto".

Il bambino vittima dell’incidente si è spento in ospedale dove era arrivato in condizioni molto gravi. Figlio di un pompiere, presto avrebbe avuto un fratellino: la sua mamma aspetta infatti un altro bambino che nascerà tra poche settimane. Per loro, dopo la tragedia, la comunità locale ha avviato una raccolta fondi.

Anche un'altra bambina che stava giocando nella casa gonfiabile portata via dal vento è stata portata in ospedale con ferite, ma fortunatamente non è in pericolo di vita. La piccola, a quanto si apprende, se l’è cavata con un braccio rotto.

Il tragico incidente dello scorso weekend in Arizona ha scosso la comunità locale e ha riacceso il dibattito sulla sicurezza delle strutture gonfiabili e sull’importanza di garantire misure adeguate, specialmente in condizioni meteorologiche avverse come quelle di sabato scorso. Secondo quanto spiegano i media locali, l’Arizona è uno Stato che non ha adottato alcuna legge riguardo l’utilizzo dei gonfiabili.

21 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views