21 Ottobre 2021
12:08

Brian Laundrie, resti umani trovati grazie a genitori del fidanzato di Gabby Petito

“La probabilità che siano i resti di Brian è forte, ma aspetteremo che arrivino i risultati forensi per verificarlo”, ha dichiarato l’avvocato della famiglia Laundrie raccontando che è stato il padre del fidanzato di Gabby Petito a ritrovare una borsa con alcuni oggetti del figlio nel bosco e a far concentrare le ricerche che poi hanno rinvenuto i resti umani.
A cura di Antonio Palma

Sono stati gli stessi genitori di Brian Laundrie a rinvenire gli oggetti dell'uomo e i resti umani trovati durante le ricerche per la scomparsa del fidanzato di Gabby Petito, la blogger 22enne trovata morta  dopo essere sparite  a sua volta nel nulla. A confermalo è stato l'avvocato della famiglia Laundrie spiegando però che si è trattato di puro caso dopo che i due coniugi si erano uniti alla polizia e agli altri operatori nelle ricerche nella zona. I due genitori di Brian Laundrie infatti a inizio settimana avevano comunicato alla polizia che anche loro avrebbero raggiunto il parco nella riserva di Carlton a North Port, in Florida, dove era stato segnalato per l'ultima volta il figlio e gli inquirenti non avevano trovato opposizione.

Erano stati proprio loro infatti a segnalare quel parco alle forze dell'ordine come probabile luogo di destinazione del figlio dopo l'allontanamento. Come ha rivelato l'avvocato alla Cnn, i genitori stavano percorrendo un sentiero non lontano dalle forze dell'ordine quando il padre di Brian Laundrie ha deciso di uscire zigzagando tra i boschi dove si è imbattuto in una sacca con alcuni oggetti. Secondo l'avvocato, era in alcuni rovi e il suo assistito "non è riuscito a contattare le forze dell'ordine" e non voleva lasciarla lì visto che vi erano giornalisti nelle vicinanze così l'ha raccolta e l'ha portata sul sentiero. A questo punto la borsa è stata esaminata dalla polizia e sono partite le ricerche nella zona che hanno rivenuto altri oggetti e i resti umani.

"La probabilità che siano i resti di Brian è forte, ma aspetteremo che arrivino i risultati forensi per verificarlo", ha dichiarato  l'avvocato della famiglia Laundrie. I resti sono stati scoperti insieme agli oggetti appartenenti a Laundrie mercoledì, cinque settimane dopo la sua scomparsa durante un'escursione nel parco della Florida. Il portavoce della polizia di North Port ha detto che i resti sono stati trovati "a circa 2 o 3 miglia all'interno della Carlton Reserve , a circa 45 minuti a piedi" dall'ingresso. Le autorità locali affermano che la riserva naturale era in gran parte sommersa dall'acqua a settembre, quando la polizia ha perquisito per la prima volta il parco, il che potrebbe aver impedito la scoperta degli oggetti trovati questa settimana.

Gabby Petito, il fidanzato Brian Laundrie si è ucciso con un colpo alla testa
Gabby Petito, il fidanzato Brian Laundrie si è ucciso con un colpo alla testa
Ucciso e sepolto 20 anni fa: ritrovati a Novara i resti di Mohamed Sow
Ucciso e sepolto 20 anni fa: ritrovati a Novara i resti di Mohamed Sow
I gemellini in vacanza con i genitori e i due fidanzati: le vittime dello schianto del bus in Bulgaria
I gemellini in vacanza con i genitori e i due fidanzati: le vittime dello schianto del bus in Bulgaria
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni