Emma Coronel Aispuro, moglie del noto trafficante di droga messicano Joaquín “El Chapo” Guzmán, è stata arrestata lunedì all’aeroporto internazionale di Dulles, nello Stato americano della Virginia. Stando alle ricostruzioni delle autorità, avrebbe contrabbandato cocaina, metanfetamina, eroina e marijuana negli Stati Uniti. Lo ha reso noto il Dipartimento di Giustizia, spiegando che tra le accuse c'è quella di aver contribuito a complottare l'audace fuga del marito da una prigione del Messico e la partecipazione alla pianificazione di una seconda evasione dalla prigione prima che Guzman fosse estradato negli Stati Uniti nel gennaio 2017. La donna è stata presa in custodia e dovrà comparire per la prima volta dinanzi a un giudice federale.

Chi è Emma Coronel Aispuro, la moglie di ‘El Chapo'

Coronel, 31 anni ex reginetta di bellezza e doppia cittadinanza statunitense e messicana, è la figlia di Ines Coronel Barreras, luogotenente di medio rango del cartello messicano di Sinaloa, stato di origine di Guzman.  stata presa in custodia. “El Chapo” Guzmán si trova in carcere dopo essere stato condannato all’ergastolo da un tribunale di Brooklyn nel 2019 per tutti e dieci i capi d’imputazioni per i quali era imputato, tra i quali c’erano omicidio, traffico di droga e riciclaggio di denaro. Prima della condanna, la moglie ha detto in un'intervista televisiva che suo marito era un uomo "umile" e si è lamentata del fatto che i media lo avessero reso "troppo famoso". Eppure era stata lei stessa a lanciare una linea di abbigliamento, con alcuni articoli decorati il volto di ‘El Chapo', oltre che tentare di affermarsi come influencer sui social media con un profilo Instagram molto curato. I due, separati da una differenza di età di 30 anni, stanno insieme almeno dal 2007 e hanno due figlie gemelle, nate nel 2011.