Un fulmine è caduto questo pomeriggio sulla funicolare che collega Lourdes, la città dei Pirenei francesi, il più importante luogo di pellegrinaggio cattolico in Francia, al Pic du Jer (la stazione montana a 889 metri d'altitudine), e ha provocato una brusca frenata dei vagoni e la caduta di diversi passeggeri.

Ci sarebbero 12 feriti: a bordo del convoglio viaggiava anche un bambino di 3 mesi. Secondo franceinfo anche il neonato sarebbe tra i feriti. Una coppia, in gravi condizioni, è stata immediatamente trasportata all'ospedale di Lourdes. Si tratta di un uomo di 56 anni e una donna di 51 anni. Le altre persone coinvolte nell'incidente hanno riportato ferite meno gravi.

La funicolare è famosa nella zona perché permette di ammirare i Pirenei dalle alture che circondano la città della grotta delle Apparizioni. Secondo la ricostruzione, il fulmine non ha colpito direttamente la funicolare, ma ha provocato un'interruzione di corrente che a sua volta ha causato il blocco della funicolare: "La cabina che stava scendendo con 27 passeggeri si è fermata in modo brusco" e i passeggeri sono caduti, hanno spiegato i pompieri. Il sindaco di Lourdes, Thierry Lavit, si è recato in ospedale, per visitare i feriti.

"C'è stata un'interruzione di corrente dopo un fulmine che ha causato l'arresto della funicolare. La cabina che stava scendendo con 27 occupanti ha subìto un brusco arresto con un immediato riavvio. Delle 27 persone, 15 sono illese tra cui un bambino di tre mesi, 12 feriti leggermente di cui due evacuati all'ospedale di Lourdes", ha raccontato una fonte al sito francese ‘LaDepeche'.

Sull'incidente è stata aperta un'inchiesta. Fino alla conclusione, l'impianto resterà chiuso fino a quando non saranno accertatati i danni prodotti dalla tempesta.