Athos è un pastore tedesco di quattro anni, cane-soldato in terra di guerra, che è rimasto gravemente ferito dall’esplosione di un missile mentre si trovava in Afghanistan. Un’esplosione, quella che l’ha costretto a subire un complesso intervento chirurgico, che ha spinto il ministero della Difesa della Repubblica Ceca a premiare il coraggioso cane. Il governo ha così insignito l’eroe a quattro zampe, che porta il nome di uno dei tre celebri moschettieri, di un prestigioso riconoscimento militare, ma non solo. Anche l’esercito statunitense ha voluto premiare e ringraziare il cane ferito durante la missione di pace in Afghanistan. Ad Athos è stata, infatti, donata anche una seconda “medaglia”: una coperta a stelle e strisce.