L’illustrazione del manifesto di Vita Nova è stata realizzata da Elisa Seitzinger,
in foto: L’illustrazione del manifesto di Vita Nova è stata realizzata da Elisa Seitzinger,

Il Salone Internazionale del Libro di Torino torna dopo il successo di SalTo Extra con Vita Nova: rassegna culturale e letteraria che coinvolge editori, librerie, biblioteche e la comunità di lettori, insegnanti, studenti in attesa di Vita Supernova, la XXXIII edizione del Salone nel 2021. Si svolgerà interamente online da venerdì 4 a martedì 8 dicembre e nelle librerie torinesi fino al 7 gennaio 2021. Ci saranno 20 lezioni con 24 autori e autrici italiani e internazionali, in 34 librerie, 180 editori, oltre 700 titoli. In un momento di grande difficoltà per il mondo del libro e della scuola, il Salone Internazionale del Libro di Torino vuole dare un segnale forte e concreto di vicinanza alla filiera del libro e alle scuole.

Grazie al sostegno della Regione Piemonte, infatti, il Salone distribuirà 12 mila Buoni da Leggere del valore di 10 € spendibili nelle 35 librerie torinesi aderenti dal 4 dicembre 2020 al 7 gennaio 2021. Destinatari di questa iniziativa sono i giovani tra i 14 e i 25 anni residenti o domiciliati in Piemonte, oltre ai primi lettori del Salone, sempre domiciliati in Piemonte, che da lunedì 30 novembre si iscriveranno a SalTo+, la nuova piattaforma digitale dedicata alla community del Salone. Per i docenti delle scuole d’infanzia, delle scuole primarie e secondarie di primo grado l’iniziativa destina un carnet di dieci buoni per inaugurare o arricchire delle biblioteche di classe, strumento importantissimo per promuovere la lettura fin da piccoli.

Vita Nova vuole essere un invito a riflettere sul presente e sul futuro: insieme, riconciliando gli opposti, ecco quindi 20 lezioni di grandi autori e autrici italiani e internazionali che ruoteranno attorno a coppie di concetti percepiti come contrapposti con l’obiettivo di dimostrare che la realtà non è un elenco di contrari, ma di elementi che dobbiamo imparare a integrare tra loro, a riconciliare, a vivere uniti.

Le 20 lezioni digitali sugli opposti per Vita Nova

Alberto Angela per riconciliare Antico-Moderno; Richard Baldwin per riconciliare Uomo-Macchina; Letizia Battaglia per riconciliare Vita-Morte; Eva Cantarella, Helena Janeczek e Petros Markarīs per riconciliare Stato-Comunità; Romeo Castellucci per riconciliare Inferno-Paradiso, Andrea Colamedici e Maura Gancitano per riconciliare Maschi-Femmine; Saverio Costanzo per riconciliare Interno-Esterno; Emma Dante per riconciliare Famiglia-Partenogenesi; Donatella Di Cesare per riconciliare Libertà-Responsabilità; Luca Doninelli e Susanna Mattiangeli per riconciliare Realtà-Fantasia; Mathias Énard per riconciliare Oriente-Occidente; Silvia Federici per riconciliare Streghe-Inquisitori; Giorgio Fontana per riconciliare Liberi-Legati; Fumettibrutti per riconciliare Parola-Immagine; Paolo Giordano per riconciliare Cura-Malattia; Roberto Saviano per riconciliare Sud-Nord; Vittorio Sgarbi per riconciliare Bello-Brutto; Manuel Vilas per riconciliare Emergenza-Normalità; Serena Vitale per riconciliare Scrittura-Traduzione; il Cardinale Matteo Zuppi per riconciliare Vecchi-Giovani.

Come partecipare a Vita Nova

Tutti gli appuntamenti verranno trasmessi – gratuitamente – in live streaming sul sito, sulla pagina Facebook e sul canale YouTube del Salone. Le Lezioni di Vita Nova e gli appuntamenti di Educare alla Lettura saranno disponibili anche on demand, a evento concluso, su SalTo+, la piattaforma digitale per la community del Salone. Contenuti speciali, approfondimenti, podcast e video on demand: uno spazio per lettrici e lettori, e per tutto il mondo delle professioni del libro, con materiali didattici e attività formative.