7 Ottobre 2021
11:11

Tutti i vincitori del Nobel per la Letteratura: l’elenco completo dal 1901 ad oggi

Oggi verrà assegnato il premio Nobel per la Letteratura, e come al solito le speculazioni sono tantissime: in attesa di scoprire chi sarà insignito del riconoscimento letterario più prestigioso al mondo, diamo uno sguardo alle autrici e agli autori che se lo sono aggiudicato in passato. Una lista che annovera 6 premi Nobel italiani.

Il 7 ottobre verrà assegnato il premio Nobel per la Letteratura, e come al solito le speculazioni sono tantissime: i bookmakers hanno già fornito le proprie quote, delineando un possibile toto vincitori. Tuttavia, come sappiamo, la short list dei candidati è blindatissima e nella disponibilità della sola Accademia Svedese. In attesa di scoprire chi sarà insignito del riconoscimento letterario più prestigioso al mondo, diamo uno sguardo alle autrici e agli autori che se lo sono aggiudicato in passato; una lista che comprende diverse personalità italiane: Giosuè Carducci, Grazia Deledda, Luigi PirandelloSalvatore Quasimodo, Eugenio Montale e Dario Fo. Il nostro paese è ben posizionato anche nella classifica dei Paesi che hanno dato i natali al maggior numero di premi Nobel per la Letteratura: all'inarrivabile Francia (che può fregiarsi di ben 15 autori da Nobel), seguono a pari merito gli Stati Uniti e il Regno Unito (10 per ogni paese), la Germania e la Svezia (8 per parte) e per l'appunto l'Italia (che condivide il quarto posto con la Spagna: ambedue i paesi hanno infatti ospitato 6 premi Nobel). Tutti i vincitori del Premio Nobel per la letteratura, dal 1901 a oggi:

  • 1901 – Sully Prudhomme, Francia
  • 1902 – Theodor Mommsen, Germania
  • 1903 – Bjørnstjerne Bjørnson, Svezia-Norvegia
  • 1904 – Frédéric Mistral, José Echegaray, Francia-Spagna
  • 1905 – Henryk Sienkiewicz, Polonia
  • 1906 Giosuè Carducci, Italia, “non solo in riconoscimento dei suoi profondi insegnamenti e ricerche critiche, ma su tutto un tributo all'energia creativa, alla purezza dello stile ed alla forza lirica che caratterizza il suo capolavoro di poetica”
  • 1907 – Rudyard Kipling, Regno Unito
  • 1908 – Rudolf Eucken, Germania
  • 1909– Selma Lagerlöf, Svezia
  • 1910 – Paul Heyse, Germania
  • 1911 – Maurice Maeterlinck, Belgio
  • 1912 – Gerhart Hauptmann, Germania
  • 1913 – Rabindranath Tagore, India Britannica
  • 1914 – non assegnato;
  • 1915 – Romain Rolland, Francia
  • 1916 – Verner von Heidenstam, Svezia
  • 1917 – Karl Gjellerup e Henrik Pontoppidan, Danimarca
  • 1918 – non assegnato;
  • 1919 – Carl Spitteler, Svizzera
  • 1920 – Knut Hamsun, Norvegia
  • 1921 – Anatole France, Francia
  • 1922 – Jacinto Benavente, Spagna
  • 1923 – William Butler Yeats, Irlanda
  • 1924 – Wladyslaw Reymont, Polonia
  • 1925 – George Bernard Shaw, Regno Unito
  • 1926Grazia Deledda, Italia, "per la sua ispirazione idealistica, scritta con raffigurazioni di plastica chiarezza della vita della sua isola nativa, con profonda comprensione degli umani problemi”
  •  1927 – Henri Bergson, Francia
  •  1928 – Sigrid Undset, Norvegia
  • 1929 – Thomas Mann, Germania
  • 1930 – Sinclair Lewis, Stati Uniti
  • 1931 – Erik Axel Karlfeldt, Svezia
  •  1932 – John Galsworthy, Regno Unito
  •  1933 – Ivan Bunin, Francia
  •  1934Luigi Pirandello, Italia, “per il suo ardito e ingegnoso rinnovamento dell'arte drammatica e teatrale”
  • 1935 – non assegnato
  •  1936 – Eugene O'Neill, Stati Uniti
  •  1937 – Roger Martin du Gard, Francia
  • 1938 – Pearl Buck, Stati Uniti
  •  1939 – Frans Eemil Sillanpää, Finlandia
  • 1940 – non assegnato
  • 1941 – non assegnato
  • 1942 – non assegnato
  •  1943 – non assegnato
  • 1944 – Johannes V. Jensen, Danimarca
  •  1945 – Gabriela Mistral, Cile
  • 1946 – Hermann Hesse, Svizzera
  • 1947 – André Gide, Francia
  • 1948 – T.S. Eliot, Regno Unito
  • 1949 – William Faulkner, Stati Uniti
  • 1950 – Bertrand Russell, Regno Unito
  • 1951 – Pär Lagerkvist, Svezia
  • 1952 – François Mauriac, Francia
  •  1953 – Winston Churchill, Regno Unito
  • 1954 – Ernest Hemingway, Stati Uniti
  •  1955 – Halldór Laxness, Islanda
  •  1956 – Juan Ramón Jiménez, Porto Rico
  •  1957 – Albert Camus, Francia
  •  1958 – Boris Pasternak (rifiutato), Unione Sovietica
  •  1959Salvatore Quasimodo, Italia, “per la sua poetica lirica, che con ardente classicità esprime le tragiche esperienze della vita dei nostri tempi”
  • 1960 – Saint-John Perse, Francia
  • 1961 – Ivo Andric, Jugoslavia
  •  1962 – John Steinbeck, Stati Uniti
  •  1963 – Giorgos Seferis, Grecia
  • 1964 – Jean-Paul Sartre (rifiutato), Francia
  • 1965 – Mikhail Sholokhov, Unione Sovietica
  •  1966 – Shmuel Agnon (Israele) e Nelly Sachs (Svezia)
  •  1967 – Miguel Angel Asturias, Guatemala
  • 1968 – Yasunari Kawabata, Giappone
  • 1969 – Samuel Beckett, Irlanda
  • 1970 – Alexandr Solzhenitsyn, Unione Sovietica+
  • 1971 – Pablo Neruda, Cile
  • 1972 – Heinrich Böll, Germania Ovest
  • 1973 – Patrick White, Australia
  • 1974 – Eyvind Johnson e Harry Martinson, Svezia
  •  1975Eugenio Montale, Italia,“per la sua poetica distinta che, con grande sensibilità artistica, ha interpretato i valori umani sotto il simbolo di una visione della vita priva di illusioni”
  •  1976 – Saul Bellow, Stati Uniti
  •  1977 – Vicente Aleixandre, Spagna
  •  1978 – Isaac Bashevis Singer, Stati Uniti
  •  1979 – Odysseus Elytis, Grecia
  •  1980 – Czeslaw Milosz, Polonia
  • 1981 – Elias Canetti, Regno Unito
  •  1982 – Gabriel García Márquez, Colombia
  •  1983 – William Golding, Regno Uniti
  • 1984 – Jaroslav Seifert, Cecoslovacchia
  • 1985 – Claude Simon, Francia
  •  1986 – Wole Soyinka, Nigeria
  •  1987 – Joseph Brodsky, Stati Uniti
  • 1988 – Naguib Mahfouz, Egitto
  • 1989 – Camilo José Cela, Spagna
  • 1990 – Octavio Paz, Messico
  • 1991 – Nadine Gordimer, Sudafrica
  •  1992 – Derek Walcott, Saint Lucia
  • 1993 – Toni Morrison, Stati Uniti
  •  1994– Kenzaburo Oe, Giappone
  • 1995 – Seamus Heaney, Irlanda
  •  1996 – Wislawa Szymborska, Polonia
  •  1997Dario Fo, Italia, “seguendo la tradizione dei giullari medioevali, dileggia il potere restituendo la dignità agli oppressi”
  • 1998 – José Saramago, Portogallo
  •  1999 – Günter Grass, Germania
  •  2000 – Gao Xingjian, Cina 2001 – V. S. Naipaul, Regno Unito
  •  2002 – Imre Kertész, Ungheria
  •  2003 – J. M. Coetzee, Sudafrica
  •  2004 – Elfriede Jelinek, Austria
  •  2005 – Harold Pinter, Regno Unito
  • 2006 – Orhan Pamuk, Turchia
  • 2007 – Doris Lessing, Regno Unito
  •  2008 – Jean-Marie Gustave Le Clézio, Francia-Mauritius
  •  2009 – Herta Müller, Germania
  • 2010 – Mario Vargas Llosa, Perù-Spagna 2011 – Tomas Tranströmer, Svezia
  •  2012 – Mo Yan, Cina
  •  2013 – Alice Munro, Canada
  • 2014 – Patrick Modiano, Francia
  •  2015 – Svjatlana Aleksievič, Biellorussia
  •  2016 – Bob Dylan, Stati Uniti
  • 2017 – Kazuo Ishiguro, Regno Unito
  • 2018 -Olga Tokarczuk, Polonia
  • 2019 – Peter Handke, Austria
  • 2020 – Louise Glück, Stati Uniti
Abdulrazak Gurnah vince il Premio Nobel per la Letteratura 2021
Abdulrazak Gurnah vince il Premio Nobel per la Letteratura 2021
Chi è Abdulrazak Gurnah, i libri dello scrittore tanzaniano premio Nobel per la Letteratura 2021
Chi è Abdulrazak Gurnah, i libri dello scrittore tanzaniano premio Nobel per la Letteratura 2021
125 anni fa nasceva Eugenio Montale: i versi più belli delle poesie del Nobel genovese
125 anni fa nasceva Eugenio Montale: i versi più belli delle poesie del Nobel genovese
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni