Ernest Gaines riceve la Nationa Medal of Arts dal presidente Obama
in foto: Ernest Gaines riceve la Nationa Medal of Arts dal presidente Obama

Lo scrittore di un mondo che non c'è più. Ernest J. Gaines è stato autore di otto romanzi, alcuni famosissimi come "Una lezione prima di morire", altri adattati al cinema. Se ne è andato a 86 anni per un arresto cardiaco nella sua casa di Oscar, accanto a quella piantagione dove ha vissuto tutta la vita, la Parrocchia di Pointe Coupee, in Louisiana, dov'era nato il 15 gennaio 1933 e dove era diventato uno dei grandi scrittori americani. La sua infanzia in questa piccola piantagione della Louisiana ha portato alla stesura di diverse storie di lotte nere che sono diventate storie universali di grazia e bellezza. La Baton Rouge Area Foundation, che sponsorizza un premio letterario in onore di Gaines, ha confermato che è morto ieri martedì 5 novembre nel sonno:

Ernest Gaines era un tesoro della Louisiana. Sarà ricordato per la sua potente prosa che ha inserito il lettore direttamente nella storia del vecchio Sud, come solo lui poteva descriverlo. Abbiamo perso un gigante e un amico.

"A Lesson Before Dying", in italiano "Una lezione prima di morire", pubblicato nel 1993, è diventato un classico della letteratura afroamericana, che gli permise di ottenere l'ambitissima "borsa di studio" della MacArthur Foundation, ricevendo ben 335mila dollari. Precedentemente "L'autobiografia di Miss Jane Pittman" (1971) e "A Gathering of Old Men" (1984) sono diventati film per la televisione. Anche il governatore della Louisiana, John Bel Edwards, ha dichiarato in una dichiarazione che Gaines:

ha usato la sua immensa visione e i suoi talenti letterari per raccontare storie di afroamericani nel sud. Siamo tutti fortunati che Ernest abbia lasciato parole e storie che continueranno a ispirare molte generazioni a venire.