18 Novembre 2020
11:02

L’Alligatore, arriva la serie tv tratta dai romanzi di Massimo Carlotto

Sbarca in anteprima su Rai Play dal 18 novembre e su Rai 2 per quattro serate dal 25 novembre la serie tv dell’Alligatore, tratta dai romanzi di Massimo Carlotto. La verità dell’Alligatore, Il corriere colombiano e Il maestro di nodi sono i primi tre romanzi adattati per il piccolo schermo e ispirati a uno dei personaggi più innovativi del noir italiano.
A cura di Redazione Cultura
Matteo Martari nei panni dell’Alligatore
Matteo Martari nei panni dell’Alligatore

Approda sul piccolo schermo la serie tv dell'Alligatore, tratta dai romanzi di Massimo Carlotto. Uno dei maestri del noir italiano approda con i suo romanzi densi di trama, colpi di scena e personaggi anticonvenzionali in anteprima da oggi 18 novembre su RaiPlay, per poi andare in onda su Rai 2 dal 25 novembre, per quattro serate. L'Alligatore è una coproduzione Rai Fiction -Fandango, per la regia di Daniele Vicari ed Emanuele Scaringi.

La trama dell'Alligatore, dai libri alla serie tv

Marco Buratti, detto l'Alligatore, è ex cantante Blues e ormai ex galeotto, tornato in libertà dopo sette ingiusti anni passati in carcere. La donna che ama lo ha abbandonato, gli restano però le amicizie con gli ex compagni di cella, amicizie che userà per muoversi abilmente nel mondo della malavita. Diventerà così un investigatore sui generis alla personale ricerca della giustizia, quotato tra gli avvocati ma sempre ben lontano dalla polizia.

I romanzi sull'Alligatore di Massimo Carlotto

Tre i romanzi di Massimo Carlotto che verranno adattati per la serie: La verità dell'Alligatore, Il corriere colombiano e Il maestro di nodi. Come ha dichiarato l'autore:

L’Alligatore è nato dopo una lunga riflessione. Mi volevo dedicare al romanzo poliziesco e al noir, ma non mi piacevano i personaggi classici dell’esperienza italiana. Non volevo un personaggio legato alle istituzioni perché mi avrebbe vincolato ad una verità istituzionale. Allora mi sono inventato questo personaggio, un ex galeotto che ha scontato sette anni di galera innocente e che si è messo al servizio di quegli avvocati che hanno bisogno di entrature nel mondo della malavita per togliere dai guai i loro clienti. L’Alligatore proviene dall’esperienza degli anni Settanta, è un ex cantante di blues con una passione per il Calvados ed è un personaggio che si rifà all’esperienza hard boiled americana, ma è tipicamente italiano. Ha due soci, Beniamino Rossini contrabbandiere e rapinatore e Max la memoria un reduce dell’esperienza del movimento degli anni Settanta. Il loro interesse nel risolvere i casi non è quello solo di trovare i responsabili di determinati atti, ma di raccontare la realtà che circonda gli avvenimenti narrati nel romanzo. D’altronde il ruolo del noir è proprio questo: raccontare una storia criminale è una scusa per raccontare un contesto.

Le baby gang annunciano nuovo raduno a Riccione su TikTok
Le baby gang annunciano nuovo raduno a Riccione su TikTok
4.075 di gabriella mazzeo
L'oroscopo del 14 giugno 2022
L'oroscopo del 14 giugno 2022
L'ultimo Miracolo di Berlusconi, Monza in Serie A per la prima volta:
L'ultimo Miracolo di Berlusconi, Monza in Serie A per la prima volta: "Grazie presidente"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni