26 Gennaio 2021
12:42

Il Centre Pompidou di Parigi chiude per lavori fino al 2027: “L’edificio è sotto stress”

Dopo Notre Dame un altro monumento di Parigi chiude. È il “Beaubourg”, il Centre Georges Pompidou nel cuore della capitale francese costruito da Renzo Piano, che sarà chiuso per lavori di ristrutturazione dal 2023 al 2027, quando dovrebbe riaprire e festeggiare il suo cinquantesimo anniversario.
A cura di Redazione Cultura

Il Centre Pompidou di Parigi chiude fino al 2027. Saranno necessari quattro anni per ristrutturare e rimettere a lucido il "Beaubourg",  come chiamano in Francia il famoso museo d'arte moderna e contemporanea della capitale francese progettato negli anni Settanta dagli architetti Renzo Piano e Richard Rogers. Il Pompidou, secondo quanto affermato da Le Figaro chiuderà completamente e del tutto al fine di realizzare dei lavori di ristrutturazione dal 2023 al 2027. A prendere la difficile decisione la ministra francese della Cultura, Roselyne Bachelot, che avrebbe parlato di una scelta necessaria agli occhi del direttore del museo, Serge Lasvignes, secondo cui "l'edificio è sofferente e sottoposto a un forte stress", dice citato da BFM-TV.

Il Centro nazionale d'arte e di cultura Georges Pompidou è stato inaugurato nel 1977 ed è diventato sin da subito una delle mete turistiche più amate dai turisti di mezzo mondo. Si trova a Parigi, in Rue Beaubourg 19. Il centro nacque dalla volontà di Georges Pompidou, presidente della Repubblica francese dal 1969 al 1974, che volle creare nel cuore di Parigi un'istituzione culturale all'insegna della multidisciplinarità, interamente dedicata all'arte moderna, a cui si affiancassero anche una vasta biblioteca pubblica, un museo del design, attività musicali, cinematografiche e audio-visive.

“C’erano due opzioni”, ha dichiarato la ministra della Cultura francese Roselyne Bachelot a Le Figaro, “una riguardava il rinnovo del centro mantenendolo aperto, l’altra lo chiudeva completamente: ho scelto il secondo perché dovrebbe essere più breve e un po’ meno costoso”.  La conclusione dei lavori di ristrutturazione è prevista per la fine del 2026, e il museo dovrebbe riaprire nel 2027 in occasione del suo cinquantesimo anniversario. Un altro glorioso pezzo di Parigi, dopo l'incendio alla Cattedrale di Notre-Dame e il blocco del turismo internazionale causa Covid, chiude e a lungo sarà precluso ai visitatori di tutto il mondo.

Israele, maxi incendio in un centro commerciale: l'edificio evacuato in fretta
Israele, maxi incendio in un centro commerciale: l'edificio evacuato in fretta
10 di Viral News
Fino a quando sarà obbligatorio il green pass sul lavoro
Fino a quando sarà obbligatorio il green pass sul lavoro
Anita Dadà e Miss Stress, dominatrice della porta accanto: "Perversione è una parola moralista"
Anita Dadà e Miss Stress, dominatrice della porta accanto: "Perversione è una parola moralista"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni