Un drammatico incidente stradale si è verificato nella notte tra venerdì 10 e sabato 11 maggio, intorno alle 2, a Corridonia, in provincia di Macerata, sulla strada provinciale 28, dopo aver superato il centro abitato della località Passo del Bidollo. Massimo Verdini, 46 anni, è morto mentre era alla guida della sua auto: dopo averne perso il controllo subito dopo una curva, per cause che sono ancora in via di accertamento, si è schiantato contro un pino di grosse dimensioni. La vettura, una Citroen AX, ha poi preso fuoco a causa del violento impatto con l'albero e lui, intrappolato nelle lamiere, è rimasto carbonizzato. Quando i soccorsi sono giunti sul luogo della tragedia, per lui non c'era più nulla da fare.

Il corpo carbonizzato della vittima è stato recuperato dopo le operazioni di spegnimento del rogo da parte dei vigili del fuoco di Macerata ed è stato poi trasportato all'obitorio dell'Ospedale della città marchigiana. Nell'incidente non sono rimasti coinvolti altri veicoli o persone. Sul posto sono giunti i mezzi di soccorso, il personale del 118 e la Polizia Stradale per tutti i rilievi del caso e le indagini per cercare di ricostruire l'esatta dinamica di quanto successo.