Un ragazzo di ventitré anni è morto in un incidente stradale avvenuto sabato notte nella zona di Castelvetrano, nella provincia di Trapani. Si chiamava Antonio Vilardi ed era originario di Corleone ma residente a Contessa Entellina (Palermo). Secondo la ricostruzione dei quotidiani locali, il giovane stava viaggiando da solo, a bordo di una Fiat Punto, lungo la Statale 115 nei pressi di Marinella, frazione di Castelvetrano, quando per cause ancora da accertare ha perso il controllo del veicolo. L'auto è finita su una fiancata e il giovane conducente è stato sbalzato fuori dall'abitacolo. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco e ai carabinieri, sono intervenuti i sanitari del 118 che purtroppo però non hanno potuto fare altro che constatare il decesso di Antonio. Sarà compito dei carabinieri ricostruire l'esatta dinamica e le cause dell'incidente. La vittima, stando a quanto scrivono i giornali del posto, lavorava in un hotel di Selinunte.

Il dolore su Facebook – Non appena si è diffusa la notizia della morte di Antonio in tanti hanno lasciato un messaggio di cordoglio su Facebook. “Ciao Antonio, sei stato un ragazzo eccezionale, un grande lavoratore molto educato e garbato. Ti ho voluto bene come una mamma e tu, quando mi vedevi triste, col tuo sorriso, sapevi sempre tirarmi su. Riposa in pace”, ha scritto qualcuna. “Non ci posso credere, i ragazzi più bravi vanno sempre via. Ti porterò nel mio cuore e ricorderò sempre i momenti vissuti insieme. Ciao amico mio”, il saluto di un amico. Anche la Consulta dei Giovani di Contessa Entellina su Facebook ha mostrato la propria vicinanza alla famiglia colpita dal terribile lutto: “La Consulta dei Giovani, dopo aver appreso la terribile notizia riguardante il decesso del compaesano 23enne Antonio Vilardi, si associa al dolore della famiglia porgendo le più sentite condoglianze”.