Richiami e ritiri di prodotti alimentari
15 Ottobre 2021
15:27

Vetro nell’insalata, scatta l’allerta alimentare del Ministero della Salute: “Non mangiatela”

L’insalata richiamata è stata prodotta da Biocolombini Srl Soc. Agric. nello stabilimento di via Le Prata snc, a Crespina, in provincia di Pisa. A scopo precauzionale, si raccomanda di non consumare i prodotti appartenenti ai lotti segnalati e restituirli al punto vendita d’acquisto.
A cura di Biagio Chiariello
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Richiami e ritiri di prodotti alimentari

Sul sito del Ministero della Salute è stata pubblicata un'allerta alimentare: è stato ritirato dal commercio, infatti, un lotto dell’Insalata canasta e cappuccia di Biocolombini a causa di un rischio fisico. La denominazione di vendita esatta del prodotto interessato dal richiamo è Insalata canasta e Insalata cappuccia, mentre sia il marchio del prodotto che il marchio di identificazione dello stabilimento o del produttore è Biocolombini. Invece, il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato e il nome del produttore è Biocolombini srl Soc. Agr., con sede dello stabilimento in via Le Prata Snc a Crespina (provincia di Pisa).

Il richiamo dell’insalata cappuccia è stato disposto in via precauzionale vista la vicinanza di coltivazione, anche in assenza di segnalazioni. I prodotti in questione appartengono al lotto di produzione 08/10/2021, e sono stati venduti a grossisti, punti vendita e direttamente ai consumatori presso lo spaccio aziendale (nello specifico 509 kg del prodotto sono stati venduti a grossisti e punti vendita, mentre 21 kg sono stati venduti direttamente presso l’apposito spaccio aziendale).

Il motivo del richiamo è un rischio fisico, cioè la presenza di corpi estranei di vetro trovati da un cliente all’interno del prodotto Insalata canasta. A scopo precauzionale, si raccomanda di non consumare i prodotti appartenenti ai lotti segnalati e restituirli al punto vendita d’acquisto. Anche quello dell’Insalata cappuccia: in questo lotto, va precisato, non è stato segnalato nessun corpo estraneo, ma vista la vicinanza di coltivazione si è pensato di ritirarli entrambi.

Presenza di micotossine cancerogene. Cornflakes venduti alla Lidl richiamati dal Ministero
Presenza di micotossine cancerogene. Cornflakes venduti alla Lidl richiamati dal Ministero
Salame ritirato per rischio salmonella e listeria, l’allerta del Ministero: “Non consumatelo”
Salame ritirato per rischio salmonella e listeria, l’allerta del Ministero: “Non consumatelo”
Mercurio nel pesce spada. L'allerta alimentare del Ministero, il lotto richiamato
Mercurio nel pesce spada. L'allerta alimentare del Ministero, il lotto richiamato
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni