485 CONDIVISIONI
15 Gennaio 2021
08:16

Valanga sulle Alpi francesi: morto sotto la neve Claudio Bergero, maestro di sci di Susa

Claudio Bergero è stato ritrovato senza vita sotto una valanga sulle Alpi francesi. Viveva a Susa con la moglie Michela Molinengo e i due figli piccoli di 4 e 6 anni. Bergero durante la stagione invernale svolgeva l’attività di maestro di sci in Francia, tra le piste di Meribel-Courchevel.
A cura di Biagio Chiariello
485 CONDIVISIONI

 Una notizia che ha sconvolto tutta la comunità di Susa e in generale il mondo dello sci. Claudio Bergero, maestro di sci 42enne è morto travolto da una valanga sulle alpi francesi nella zona di Courchevel, in Francia, dove era solito lavorare nei mesi invernali. Era uscito ieri la mattina di mercoledì 13 gennaio per una salita sulla neve con sci e pelli di foca. Non vedendolo rientrare, la moglie, Michela, ha dato l’allarme. Le ricerche sono proseguite fino a ieri mattina. Poi, la scoperta drammatica: il corpo dell’uomo è stato trovato senza vita sotto una valanga. Claudio lascia due figli di sei e quattro anni.

Molto noto nella comunità valsusina, dove viveva, in tanti si stanno stringendo al dolore della famiglia. Da qualche anno d’inverno si trasferiva con la famiglia nella casa di Brides-les-Bains, a qualche chilometro da Courchevel, per la sua attività professionale. In un video postato pochi giorni fa su Facebook spingeva uno dei due bimbi assicurato con una corda, scrivendo: "Cosa non si fa per fare contenti i propri bimbi anche solo per dieci minuti di discesa".

"Non sappiamo cosa sia successo ma è una tragedia. La comunità è vicina a sua moglie, ai bimbi piccoli e all'intera famiglia – le parole del sindaco di Susa, Piero Genovese – La cittadinanza è tramortita, era espressione di vitalità, sportività e passione per la montagna, che in questo caso lo ha preso alla sprovvista e lo ha travolto". Vicino di casa e amico da sempre di Bergero, il vicesindaco Giorgio Montabone: "Siamo cresciuti insieme e qui lo conoscevano tutti, quando è arrivata la notizia speravamo in un errore. Una tragedia incredibile". La salma è stata portata all’obitorio di Grenoble, la data dei funerali non è ancora stata fissata,

485 CONDIVISIONI
Omicidio a Marina di Carrara, lite finisce a coltellate: il cadavere trovato in uno stabile abbandonato
Omicidio a Marina di Carrara, lite finisce a coltellate: il cadavere trovato in uno stabile abbandonato
In fiamme appartamento a Firenze, all'interno persona morta carbonizzata
In fiamme appartamento a Firenze, all'interno persona morta carbonizzata
L'oroscopo di giovedì 13 gennaio 2022: Gemelli e Bilancia super chiacchieroni
L'oroscopo di giovedì 13 gennaio 2022: Gemelli e Bilancia super chiacchieroni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni