654 CONDIVISIONI
16 Marzo 2022
18:02

Ucraina, civili in fuga da Mariupol attaccati dalle forze russe: ci sono morti, anche bambini

Un convoglio ucraino che trasportava civili in fuga da Mariupol sarebbe stato attaccato dalle forze russe: diversi i feriti, tra i quali anche un bambino come denunciato dall’esercito ucraino.
A cura di Chiara Ammendola
654 CONDIVISIONI

L'esercito russo avrebbe attaccato civili in fuga a Mariupol, provocando la morte di diverse persone tra le quali anche bambini. La denuncia arriva dall'esercito ucraino che sui propri social ha postato le foto di un bambino ferito gravemente ferito rimasto vittima di un vero e proprio agguato delle forze russe che, secondo quanto riportato dalle autorità ucraine, avrebbero sparato contro il convoglio che stava trasportando diversi civili fuori da Mariupol verso la città di Zaporizhzhia.

"L'artiglieria pesante delle forze nemiche ha sparato su un convoglio di civili che si stava viaggiando lungo l'autostrada verso Zaporizhzhia", le parole del governatore della regione ucraina di Zaporizhzhia Oleksandr Starukh che ha denunciato l'accaduto in un post online. L'esercito ucraino ha confermato la dinamica ma non ha saputo riferire il numero di persone rimaste ferite né di quelle uccise. Secondo quanto riferito dallo stato maggiore delle forze armate ucraine, l'esercito russo avrebbe sparato più lanciarazzi contro i residenti di Mariupol, nella regione di Donetsk, che sono stati evacuati a Zaporizhia. "Finora sono noti cinque feriti, un bambino è in gravi condizioni ed è stato operato a distanza grazie all'aiuto dei medici di Okhmatdyt", si legge nella nota.

La città di Mariupol sta affrontando la più grave crisi umanitaria dell'Ucraina, sono ancora più di 300mila le persone bloccate nella città sotto assedio da due settimane. Da lunedì sono iniziate le evacuazioni che hanno portato circa 20mila civili fuori dalla città, ma nonostante l'accordo sui corridoi umanitari raggiunto tra Ucraina e Russia durante i negoziati, continuano le violazioni del cessate il fuoco.

654 CONDIVISIONI
Severodonetsk come Mariupol: soldati ucraini e civili sono assediati nella fabbrica Azot
Severodonetsk come Mariupol: soldati ucraini e civili sono assediati nella fabbrica Azot
Amnesty:
Amnesty: "Il raid al teatro di Mariupol crimine di guerra. I russi sapevano che era pieno di civili"
Bombe sull'aeroporto di Melitopol, occupata dai russi: attacco missilistico sferrato da forze ucraine
Bombe sull'aeroporto di Melitopol, occupata dai russi: attacco missilistico sferrato da forze ucraine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni