2.578 CONDIVISIONI
4 Febbraio 2022
09:53

Treviso, violenta la figlia 12enne insieme al nuovo compagno: “È un regalo”. Indagata la madre

Indagata una madre e il suo compagno 40enne per violenza sessuale. I due avrebbero abusato della figlia 12enne della donna. La piccola, che oggi ha 14 anni, ha raccontato l’accaduto alla nuova compagna del padre con il quale ad oggi vive.
A cura di Gabriella Mazzeo
2.578 CONDIVISIONI

Una bambina di soli 12 anni ha raccontato ai giudici di Treviso di essere stata violentata dalla madre e dal suo nuovo compagno, un uomo di 40 anni. I fatti risalgono all'estate del 2020, quando la 12enne ha incontrato il nuovo compagno della madre. L'uomo di 40 anni è stato infatti invitato a casa dalla donna che gli ha poi proposto l'agghiacciante aggressione. La 12enne infatti ha raccontato di esser stata "concessa come regalo" al 40enne dalla sua stessa madre, che poi avrebbe partecipato alle violenze.

I fatti sarebbero accaduti nella cameretta della 12enne con la complicità del genitore. La ragazzina ha confidato quanto accaduto soltanto alla nuova compagna del padre che l'ha aiutata a denunciare i fatti. La bimba ha ripetuto il suo racconto durante l'incidente probatorio in Tribunale. La madre e il compagno 40enne sono ora accusati di violenza sessuale. Tramite i suoi legali, l'uomo ha detto di essere estraneo ai fatti. I due sono stati arrestati e posti agli arresti domiciliari. Iscritta al registro degli indagati la mamma della 12enne.

L'adolescente, oggi 14enne, vive con il padre in seguito alle denunce per violenza sessuale. Il padre ha ricevuto l'affido esclusivo della ragazzina e al Tribunale dei Minori di Venezia sta portando avanti una causa per togliere definitivamente la potestà genitoriale alla madre della 12enne. Secondo quanto raccontato dalla bambina, nell'estate del 2020 la donna aveva conosciuto il 40enne "Tanto" che diceva di avere un passato da sportivo. L'uomo mostrava di possedere beni di lusso come diverse auto e orologi. Da subito aveva anche palesato l'interesse morboso per la 12enne, ma nonostante il disagio mostrato dalla piccola, la madre aveva deciso di intraprendere una relazione. Dopo poco tempo l'uomo ha iniziato a chiedere alla compagna foto pornografiche della 12enne. All'inizio la bambina non aveva raccontato niente a nessuno, paralizzata dalla vergogna.

Dopo la violenza subita nella cameretta, la piccola ha iniziato a confidarsi con un amico su quello che le era successo. Poi aveva deciso di raccontare tutto alla compagna del padre, quella che lei aveva già definito in più di un'occasione "la sua vera mamma".

2.578 CONDIVISIONI
Giorgia Meloni incontra Papa Francesco in Vaticano insieme al compagno e alla figlia
Giorgia Meloni incontra Papa Francesco in Vaticano insieme al compagno e alla figlia
Botte e sigarette spente addosso a un bimbo di 4 anni: indagati la mamma e il compagno ad Agrigento
Botte e sigarette spente addosso a un bimbo di 4 anni: indagati la mamma e il compagno ad Agrigento
“Sei grassa” e leggono in classe libro su autolesionismo: 12enne bullizzata dai compagni di scuola
“Sei grassa” e leggono in classe libro su autolesionismo: 12enne bullizzata dai compagni di scuola
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni