Dramma nelle scorse ore in Alto Adige dove un bambino di soli 2 anni è morto tragicamente in casa a seguito di un grave incidente domestico: è stato schiacciato da un mobile da cucina che gli è cascato addosso senza lasciargli scampo. La tragedia si è consumata nella tarda mattina di oggi, lunedì 23 novembre, a Salorno, piccolo comune dell'Alto Adige a sud del capoluogo Bolzano. Il dramma in pochi attimi, attorno alle ore 11 di oggi, nell'appartamento in cui il piccolo viveva con la famiglia. A lanciare l'allarme sono stati gli stessi genitori del bimbo che hanno scoperto con orrore cosa era accaduto in casa.

Dopo una chiamata ai numeri di emergenza, sul luogo dell'accaduto sono accorsi in poco tempo i soccorsi medici della Croce Bianca e i carabinieri della locale stazione ma purtroppo per il bimbo non c'è stato nulla da fare. Vista la gravita della situazione, la centrale operativa dei soccorsi aveva inviato sul posto anche il medico d'urgenza a bordo dell'elisoccorso Pelikan 1 che poi avrebbe dovuto trasportare il minore in ospedale ma ogni sforzo per salvare il piccolo si è rivelato vano. Il piccolo, al momento dell'arrivo dei soccorritori, era già esanime. I sanitari hanno provato in tutti i modi a rianimarlo ma purtroppo poco dopo si sono dovuti arrendere e dichiararne il decesso sul posto tra lo strazio dei parenti. Sull'esatta dinamica di quanto accaduto e sulle eventuali responsabilità stanno indagando ora i carabinieri che hanno subito avviato una inchiesta per ricostruire il drammatico incidente domestico costato la vita al bambino.