A causa della scossa di terremoto che all'alba di questa mattina ha colpito il Mugello le scuole di ogni ordine e grado della zona resteranno chiuse per tutta la giornata di oggi, lunedì 9 dicembre. Lezioni sospese, dunque, a Barberino di Mugello, Borgo San Lorenzo, Dicomano, Marradi, Palazzuolo sul Senio, Firenzuola, Vaglia, Vicchio, Scarperia San Piero. Il provvedimento è stato preso a scopo precauzionale in seguito allo sciame sismico che si sta registrando in tutta la provincia di Firenze da ieri sera. Attesa anche per la decisione sull'eventuale chiusura delle scuole anche per domani, martedì 10 dicembre. Secondo l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, a partire dalle 20:38 di domenica 8 dicembre fino alle 7 di questa mattina sono stati segnalati in tutto settanta scosse, di cui nove con magnitudo superiore o uguale a 3.0.

La scossa più forte è stata registrata alle 04.37 di oggi con una magnitudo di 4.5. L'evento sismico, nettamente avvertito dalla popolazione, è stato localizzato tra i comuni di Scarperia e San Piero, Barberino del Mugello e Borgo San Lorenzo. L'ultimo in ordine temporale si è verificato alle 08:07, con epicentro a Barberino del Mugello e di magnitudo 2.8, a 5 chilometri di profondità. Il Dipartimento della Protezione Civile rimane in stretto contatto con le strutture locali del Servizio nazionale di protezione civile per un costante aggiornamento dell'evolversi della situazione.