65 CONDIVISIONI

Terremoto a Rovigo, scossa di magnitudo 4.2 con epicentro a Ceneselli: paura in Emilia Romagna e Veneto

Scossa di terremoto oggi a Rovigo di magnitudo 4.2 con epicentro a 1 chilometro da Ceneselli: avvertita in Veneto, da Venezia a Padova, ed Emilia Romagna. Paura anche a Bologna, Ferrara e Modena.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Ida Artiaco
65 CONDIVISIONI
Immagine

Scossa di terremoto oggi a Rovigo di magnitudo 4.2 della scala Richter: è stata avvertita anche in Emilia Romagna, in particolare a Bologna, Modena e Ferrara, e nel resto del Veneto. È quanto ha reso noto l'Ingv, che sta monitorando la situazione.

L'epicentro è a 1 chilometro da Ceneselli, a 3 chilometri da Calto e a 4 da Felonica, e ad una profondità di 8 chilometri. Il sisma si è verificato alle 15:45 e non ci sono stati danni a cose o persone. La sala operativa dei vigili del fuoco di Rovigo ha fatto sapere di non aver ricevuto alcuna richiesta di soccorso. Al momento risulta qualche telefonata di persone che hanno comunicato di aver sentito la scossa.

Stando ai messaggi degli utenti sui social network, la scossa è stata avvertita non solo in provincia di Rovigo, ma nel resto del Veneto, in particolare nelle zone di Varese e Padova, Venezia e Treviso, fino a Trieste e all'Emilia Romagna.

Segnalazioni sono arrivate infatti da Modena, Bologna, Ferrara, Mirandola. "Sentita benissimo a Mellaredo, mi ha svegliato la bimba", ha scritto una donna su Facebook, mentre un'altra ha precisato: "Si forte e chiaro al quarto piano si sente bene".

Anche il presidente della regione Veneto, Luca Zaia, ha commentato il terremoto sui propri canali social: Una scossa di terremoto di magnitudo 4.3 si è avvertita in molte località del Veneto oggi alle 15:45. L’epicentro sarebbe in Polesine, nella zona di Rovigo. La Protezione civile del Veneto sta contattando i comuni per una prima ricognizione di eventuali danni".

La circolazione ferroviaria è stata sospesa in via precauzionale e per controlli sulla linea Isola della ScalaRovigo, in seguito alla scossa di 4.2 di magnitudo registrata questo pomeriggio nella zona. Lo ha comunicato Rfi, precisando che i controlli interessano in particolare il tratto tra Castagnaro (Verona) e Badia Polesine (Rovigo). Nessun treno è fermo sulla linea. Rete Ferroviaria Italiana, spiega una nota della società, sta verificando le condizioni di sicurezza per attivare eventuali servizi sostitutivi su strada.

Una seconda scossa di magnitudo 2.0 è stata registrata circa 15 minuti dopo a Salara, sempre in provincia di Rovigo.

65 CONDIVISIONI
Terremoto a Parma, forte scossa di magnitudo 4.2 con epicentro a Calestano
Terremoto a Parma, forte scossa di magnitudo 4.2 con epicentro a Calestano
Terremoto oggi a Parma, nuova scossa di magnitudo 3.6: avvertita anche a Reggio Emilia
Terremoto oggi a Parma, nuova scossa di magnitudo 3.6: avvertita anche a Reggio Emilia
Terremoto oggi a Parma, scossa di magnitudo 3.8 con epicentro a Calestano
Terremoto oggi a Parma, scossa di magnitudo 3.8 con epicentro a Calestano
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views