27 Agosto 2020
08:01

Terremoto nelle Marche, scossa di magnitudo 3.5: avvertita dalla popolazione

La terra torna a tremare nella notte nelle Marche. Una scossa di magnitudo 3.5 è stata registrata alle ore 4:46 a Cerreto d’Esi, in provincia di Ancona, a 6 chilometri di profondità. È quanto registrato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.
A cura di Biagio Chiariello

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 è stata registrata nella notte, alle 4.46, a Cerreto d'Esi, nell' Anconetano. Ne dà notizia l'Ingv, Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. L'epicentro del sisma è stato localizzato a 5 km da Cerreto, l'ipocentro è a una profondità di 6 km. Non si hanno notizie di danni a persone o cose. L'epicentro si trova infatti a 6 chilometri di distanza da Poggio San Vicino, a 11 chilometri da Apiro e 13 da Matelica. Il sisma è stato distintamente avvertito anche in tutta la provincia maceratese.

La scossa che non sembra aver causato danni a persone o cose è stata avvertita come detto nelle città di Matelica e Cerreto d’Esi e in tutta la provincia maceratese. Pochi minuti prima l’Ingv aveva registrato un sisma di magnitudo inferiore (1.8) con epicentro a Visso.

Terremoto Firenze, dopo la scossa di 3.7 ne arriva un'altra pesante in serata: paura tra la popolazione
Terremoto Firenze, dopo la scossa di 3.7 ne arriva un'altra pesante in serata: paura tra la popolazione
Terremoto in Bosnia, un’altra scossa da magnitudo 5.1: attimi di paura anche in Puglia
Terremoto in Bosnia, un’altra scossa da magnitudo 5.1: attimi di paura anche in Puglia
L'Aquila, terremoto di magnitudo 3.1: il sisma avvertito dalla popolazione
L'Aquila, terremoto di magnitudo 3.1: il sisma avvertito dalla popolazione
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni