336 CONDIVISIONI

Si addormenta al cinema e nessuno si accorge di lei: donna si risveglia di notte da sola nella sala

Protagonista della storia una turista di 68 anni che aveva deciso di seguire l’ultima proiezioni della serata in programma in un cinema di Chiavari nella città metropolitana di Genova. Liberata dopo l’intervento dei vigili del fuoco.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Antonio Palma
336 CONDIVISIONI
Immagine

Addormentarsi al cinema non è mai una buona idea, lo ha confermato a sue spese una spettatrice di un cinema genovese vittima di uno spiacevolissimo episodio dopo essersi appisolata durante una delle proiezioni in programma nella serata di venerdì scorso in un cinema di Chiavari, nella città metropolitana di Genova. Purtroppo per lei, infatti, nessuno si è accorto che la donna si era addormentata su una delle poltrone ed rimasta chiusa all’interno della struttura, tutta sola.

Protagonista della storia una turista di 68 anni originaria del milanese che venerdì sera aveva scelto di andare a vedere l’ultimo film di Antonio Albanese, "Cento Domeniche". La donna, che era da sola, aveva scelto il cinema Mignon di via Martiri della Liberazione, nel caruggio del centro città che è stato scenario della spiacevole serata.

Quello era l’ultimo spettacolo del giorno e quando il film è finito, tutti sono andati via e nessuno ha fatto caso alla donna. Nemmeno il gestore della sala si è accorto della sua presenza e, dopo un giro di verifica, ha chiuso tutto ed è andato via. Solo quando si è svegliata, in piena notte, la signora si è accorta di quanto accaduto: era rimasta da sola nel cinema al buio. Alla signora a quel punto non è rimasto altro da fare che chiamare i soccorsi.

Con una chiamata di emergenza, ha chiesto soccorso ai vigili del fuoco che sono quindi intervenuti sul posto insieme ai carabinieri per liberarla. I pompieri però non hanno dovuto scassinare nulla. Attraverso la vigilanza privata, infatti, è stato contattato il gestore che è accorso e ha aperto le serrande permettendo alla donna di uscire.

Il proprietario, ascoltato dai carabinieri, ha detti di aver fatto il suo solito giro di controllo nella sala ma di non essersi accorto della presenza della signora. “Io come ogni sera prima della chiusura ho fatto il giro della sala, perlustrando anche i bagni per verificare se per caso all'interno ci fosse ancora qualcuno, ma non ho visto nessuno” ha riferito l’uomo scusandosi con la donna.

336 CONDIVISIONI
Giallo nel Barese, donna trovata morta in casa: disposta l'autopsia, nessuna ipotesi esclusa
Giallo nel Barese, donna trovata morta in casa: disposta l'autopsia, nessuna ipotesi esclusa
Il marito crede sia morta: donna si risveglia pochi istanti prima di essere cremata
Il marito crede sia morta: donna si risveglia pochi istanti prima di essere cremata
Strage di Altavilla, Antonella Salamone sui 'Fratelli di Dio': "Dicono che se me ne vado resterò sola"
Strage di Altavilla, Antonella Salamone sui 'Fratelli di Dio': "Dicono che se me ne vado resterò sola"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views