0 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Scoppia caldaia in una casa a San Cesario sul Panaro, 3 feriti: grave giardiniere di 27 anni

È di tre feriti il bilancio di un incidente verificatosi ieri a San Cesario sul Panaro, nel Modenese, dove una caldaia è scoppiata all’interno di una abitazione. Il più grave è un giardiniere di 27 anni, la cui prognosi è riservata.
A cura di Ida Artiaco
0 CONDIVISIONI
Immagine

È di tre feriti, di cui uno in gravi condizioni, il bilancio dell'incidente verificatosi ieri sera a San Cesario sul Panaro, nel Modenese, dove una caldaia è scoppiata all'interno di una abitazione.

I tre feriti nello scoppio della caldaia sono il proprietario di casa di 63 anni, un idraulico 62enne e un giardiniere di 27anni. Stavano eseguendo delle operazioni di manutenzione della caldaia, che erano state richieste dagli inquilini della casa.

Il 27enne, che sarebbe stato investito in pieno dalla fiamma, è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione all'ospedale di Parma, nel Centro Ustioni, dove si trova anche il 63enne per accertamenti sanitari. Il 62enne è stato trasferito in mattinata al Centro Grandi Ustionati di Parma: ha ustioni di primo e secondo grado alla testa e agli arti superiori.

La prognosi è di 30 giorni. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco del distaccamento di Vignola, erano presenti i sanitari del 118 e i Carabinieri. Titolari dell'indagine sono proprio quest'ultimi, che sono al lavoro per cercare di ricostruire esattamente la dinamica di quanto successo.

Episodi del genere sono frequenti. Tra gli ultimi, si ricordi l'incidente verificatosi lo scorso marzo a Codroipo, in via Salvo d'Acquisto, dove una donna di 63 anni è rimasta ferita in seguito a una esplosione avvenuta nel vano caldaia di una villetta a due piani.

0 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views