26 Agosto 2019
10:22

Scoperta shock a Siracusa: Cadavere avvolto in una body bag, aveva piccoli fori sul corpo

La scoperta shock da parte di un residente della zona che ha chiamato i carabinieri. Nel sacco nero c’era il cadavere di un uomo tra i 50 e i 55 anni morto da diversi giorni. Il cadavere era in avanzato stato di decomposizione ma sulle cause del decesso e sulle generalità dell’uomo resta il mistero.
A cura di Antonio Palma

Orribile scoperta nelle scorse ore nelle campagne di Carlentini, nel Siracusano. A terra, rinchiuso in un sacco di plastica, è stato rivenuto il corpo senza vita di un uomo. La scoperta shock nella tarda mattinata di domenica in un terreno in contrada Cirico. A lanciare l'allarme, allertando le forze dell'ordine con una chiamata al 112, è stato un residente della zona. L'uomo, camminando, si è imbattuto nello strano sacco di plastica  nascosto dietro un muro di cinta da cui proveniva uno sgradevole odore e ha subito capito che c'era qualcosa che non andava.  Come accertato dagli inquirenti accorsi sul posto, infatti, si trattava del corpo senza vita di un uomo in avanzato stato di decomposizione avvolto in una body bag, la sacca utilizzata dai medici legali per la conservazione di cadaveri o resti umani. Sul posto sono accorsi i militari dell'Arma della compagnia di Augusta e poi il medico legale e i reparti scientifici per i rilievi del caso.

Del fatto è stata informata la magistratura e sul caso sono subito scattate le indagini coordinate dal sostituto procuratore di Siracusa Salvatore Grillo.ma sulla scoperta per ora resta il giallo. Al momento le cause del decesso infatti sono ancora tutte da stabilire anche se l'ipotesi più plausibile ovviamente è che si tratti di morte violenta. Ignota anche l'identità della vittima al momento che sul posto non sono stati ritrovati documenti o altro che possa ricondurre alle sue generalità. Da una prima ispezione cadaverica, il medico legale ha stabilito solo che si tratta di un uomo di età compresa tra i 50 e 55 anni morto da diversi giorni. La morte in particolare risalirebbe a quattro giorni fa. Sul corpo sono stati scoperti due piccoli fori ma non e' chiaro se siano stati provocati da proiettili o dall'avanzato stato di decomposizione. Maggiori dettagli arriveranno sicuramente dai risultati dell'autopsia sul cadavere già disposta dalla procura e che sarà effettuata nelle prossime ore dal medico legale Francesco Cascio.

Migranti, orribile scoperta nel Mediterraneo: 10 cadaveri stipati tra cento persone su barcone
Migranti, orribile scoperta nel Mediterraneo: 10 cadaveri stipati tra cento persone su barcone
Bologna, donna trovata morta in casa dal figlio: uccisa con un colpo di fucile
Bologna, donna trovata morta in casa dal figlio: uccisa con un colpo di fucile
Matias ucciso dal padre a Vetralla, la vicina: "Ho sentito la madre urlare quando ha visto il bimbo"
Matias ucciso dal padre a Vetralla, la vicina: "Ho sentito la madre urlare quando ha visto il bimbo"
224.098 di Simona Berterame
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni