462 CONDIVISIONI
28 Novembre 2020
15:49

Sciacca, Postamat “impazzito” eroga più soldi del richiesto: fino a 1.500 euro

Il direttore dell’ufficio postale in provincia di Agrigento ha parlato di un “errore nel caricamento delle banconote”, e ha invitato chi ha ricevuto soldi in più a restituirli. Anche perché le forze dell’ordine hanno aperto un’inchiesta e stanno ricostruendo tutte le transazioni avvenute nelle ultime 48 ore.
A cura di Biagio Chiariello
462 CONDIVISIONI

Vedersi erogare dei soldi “gratis” al bancomat deve essere di certo una bella sensazione, soprattutto in un momento di congiuntura economica come questo. Ma nell’era del digitale nulla resto impunito e tutte le transazioni vengono tracciate. Ecco quindi che oltre dieci correntisti delle Poste Italiane di Sciacca, in provincia di Agrigento, dovranno restituire quanto indebitamente preso a causa di un evidente guasto tecnico: un Postamat dell’ufficio in contrada Perriera, ha rilasciato bancomat in eccesso rispetto alle cifre digitate dai cittadini, addirittura fino a 1.500 euro.

Qualcuno, però, ha ricevuto anche meno rispetto al richiesto, sporgendo ovviamente reclamo. Ma nonostante sembra che siano stati circa una dozzina i correntisti dell’ufficio postale ad aver percepito più di quanto richiesto, solo una persona si è presentata per restituire l’eccesso: un anziano – onesto e scrupoloso – che stamattina si è già recato allo sportello dell’ufficio centrale a rendere i soldi in più ricevuti.

Il direttore dell’ufficio in contrada Perriera di Sciacca, Accursio Bentivegna, ha chiarito la natura del problema. “C’è stato un errore nel caricamento delle banconote. Invitiamo tutti a restituire le somme percepite recandosi immediatamente nell’ufficio postale“ ha spiegato. Le forze dell’ordine in ogni caso hanno aperto un’inchiesta e stanno ricostruendo tutte le transazioni avvenute nelle ultime 48 ore. L'obiettivo è quello di arrivare nell'immediato ai correntisti che sono andati alla posta per prelevare e sono tornati a casa con somme di denaro superiori a quelle digitate al bancomat.

462 CONDIVISIONI
Come funzionava la Schema Ponzi, che ha costruito la finanza come la conosciamo oggi
Come funzionava la Schema Ponzi, che ha costruito la finanza come la conosciamo oggi
Eroi usa e getta: nelle Marche fino a 500 euro di tagli agli stipendi di infermieri e Oss
Eroi usa e getta: nelle Marche fino a 500 euro di tagli agli stipendi di infermieri e Oss
Grecia, multe di 100 euro al mese ai No Vax over 60: i soldi verranno destinati agli ospedali
Grecia, multe di 100 euro al mese ai No Vax over 60: i soldi verranno destinati agli ospedali
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni