226 CONDIVISIONI
5 Agosto 2022
18:50

Samantha Migliore morta dopo l’iniezione di silicone al seno, subito a processo Pamela Andress

Si terrà il prossimo 26 ottobre la prima udienza del processo a Pamela Andress, l’estetista che ha pratica un intervento estetico al seno di Samantha Migliore, uccidendola. È accusata di morte in conseguenza di altro reato, esercizio abusivo della professione e omissione di soccorso.
A cura di Chiara Ammendola
226 CONDIVISIONI
Pamela Andress e Samanta Migliore
Pamela Andress e Samanta Migliore

Inizierà a fine ottobre il processo a Pamela Andress, la donna brasiliana accusata di aver ucciso, effettuando iniezioni di silicone sbagliate al seno, la 35enne Samantha Migliore. La vicenda si è consumata lo scorso 21 aprile a Maranello, nella villetta dove la vittima viveva e dove aveva accolto la sedicente estetista per l'intervento al seno.

Rinviata a giudizio, la prima udienza del processo a Pamela Andress si terrà il prossimo 26 ottobre. È accusata tre reati: morte in conseguenza di altro reato, esercizio abusivo della professione e omissione di soccorso. Secondo quanto ricostruito dalle indagini infatti l'estetista si sarebbe allontanata da casa di Samantha subito dopo aver realizzato che la donna stava iniziando a sentirsi poco bene. Il malore, probabilmente un embolo quello che ha ucciso la 35enne di Maranello, è sopraggiunto dopo le iniezioni al silicone liquido che Pamela Andress ha fatto alla donna, trattamento che non solo richiede una qualifica professionale, ma anche un ambiente con adeguate condizioni igienico-sanitarie. L'imputata si trova agli arresti domiciliari nella sua casa di Napoli dopo essersi costituita alle forze dell'ordine.

Nel passato di Samantha vi era già un evento tragico, il tentato omicidio da parte dell'ex compagno che le aveva sparato nel novembre 2020 dopo una lite. Sopravvissuta a quell'aggressione, la 35enne si era risposata da un mese, prima dell'intervento al seno rivelatosi fatale, e viveva con il compagno e le figliolette avute dalla precedente relazione. Al momento del fatto, in casa c'erano Antonio Bevilacqua, il nuovo compagno e le figliolette: vani i tentavi di rianimarla da parte del 118 prontamente intervenuto. La donna è morta prima del loro arrivo.

226 CONDIVISIONI
Carlotta Grippaldi, chi è la 27enne morta dopo essere stata colpita da una persiana in Francia
Carlotta Grippaldi, chi è la 27enne morta dopo essere stata colpita da una persiana in Francia
Scivola dal sedile mentre è sulle montagne russe al luna park: morta dopo volo di 8 metri
Scivola dal sedile mentre è sulle montagne russe al luna park: morta dopo volo di 8 metri
Medici le dicono che la figlia è morta, poi si correggono:
Medici le dicono che la figlia è morta, poi si correggono: "È viva". Ma la bimba muore 4 ore dopo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni