1.859 CONDIVISIONI
Ultime notizie sulla morte di Samantha Migliore
22 Aprile 2022
09:55

Modena, 35enne muore dopo trattamento al seno in casa: era sopravvissuta a tentato omicidio dell’ex

Una donna di 35 anni, Samantha Migliore, è morta in seguito a un trattamento estetico al seno effettuato in casa. La tragedia si è consumata a Maranello e la persona che ha effettuato il “ritocco” si sarebbe data alla fuga.
A cura di Chiara Ammendola
1.859 CONDIVISIONI
Samantha Migliore
Samantha Migliore
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Ultime notizie sulla morte di Samantha Migliore

È morta in seguito a un trattamento estetico al seno effettuatole in casa, la 35enne Samantha Migliore. La tragedia è avvenuta nel pomeriggio di ieri a Maranello, nel Modenese, dove la donna viveva insieme al figlio: nel novembre 2020 era sopravvissuta a un tentato omicidio da parte
dell'ex fidanzato, che le aveva sparato alla testa.

In fuga l'estetica che ha effettuato il ritocco al seno

Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri della che, allertati dai famigliari della donna, sono intervenuti insieme con i soccorritori del 118 nella casa di Maranello, nel Modenese, dove si è consumata la tragedia. Stando a quanto raccontato dal marito della 35enne l'intervento al seno sarebbe stato effettuato da una sedicente estetista che poi si sarebbe data alla fuga. Subito dopo aver iniziato ad effettuare le punture al seno, Samantha avrebbe iniziato a stare male: non è chiaro se sia trattato di uno choc anafilattico causato da un'allergia al liquido iniettato o se la donna sia stata colta da arresto cardiaco.

Era sopravvissuta a un tentato omicidio da parte dell'ex fidanzato

La donna è stata immediatamente soccorsa dal personale sanitario che ha provato a rianimarla per più di un'ora sul posto prima di trasportarla all'ospedale di Baggiovara dove poi ne è stato dichiarato il decesso. Sarà l'autopsia a chiarire le cause del decesso della donna mentre è caccia alla presunta estetista, una donna di nazionalità straniera, che mentre i famigliari accortisi di quanto stava accadendo chiamavano il 118, si è data alla fuga. Samantha Migliore, sposata e madre di un bambino, nel novembre 2020 era sopravvissuta a un tentato omicidio da parte dell'ex fidanzato, che le aveva sparato alla testa. Proprio lo scorso lunedì l'uomo era stato condannato in Appello a sette anni di carcere.

1.859 CONDIVISIONI
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni