17 Ottobre 2021
22:24

Ritrovato morto Elio Coletti, il cercatore di funghi sparito nei boschi in Alpago

Si è concluso con il ritrovamento del suo corpo ormai senza vita la due giorni di ricerche di Elio Coletti, il 58enne scomparso nel Bellunese venerdì. L’uomo uscito in cerca di funghi non ha mai fatto ritorno a casa. La madre preoccupata ha fatto scattare l’allarme e le successive ricerche da parte di vigili del fuoco e Soccorso Alpino. Il suo cadavere è stato ritrovato dall’unità cinofila dei pompieri.
A cura di Chiara Ammendola

Sono terminate dopo due giorni le ricerche di Elio Coletti, il 58enne scomparso venerdì nella zona dell'Alpago, nel Bellunese, dopo aver detto alla madre di voler uscire per cercare funghi. I vigili del fuoco impegnati nelle ricerche insieme con i volontari del Soccorso Alpino lo hanno trovato morto ai piedi del monte Pascolet. Non è chiaro cosa sia accaduto ma l'ipotesi più probabile al momento resta quella dell'incidente.

Stando a quanto ricostruito finora infatti sembra che l'uomo, Elio Coletti, originario di San Vendemiano abbia annunciato all'anziana madre con la quale viveva di voler andare per funghi in direzione della zona di Tarzo. Quando la donna non l'ha visto rientrare ha lanciato l'allarme e così le ricerche sono scattate subito insieme alle indagini delle forze dell'ordine. I volontari del Soccorso Alpini insieme con i vigili del fuoco hanno setacciato la zona dell'Alpago, nel Bellunese e quella del Nevegal, è qui infatti che hanno trovato parcheggiata la sua auto. Il suo cellulare e il computer invece inizialmente avevano indicato come possibile la zona dell'Alpago, poi dimostratisi una falsa pista.

È stata l'unità cinofila dei vigili del fuoco a trovarlo non troppo distante dalla Casera, in un sentiero che portava a valle. Secondo quanto ipotizzato dai soccorritori è probabile che il 58enne abbia perso l'orientamento e che sia sia così caduto nel vallone mentre cercava di tornare a casa. "Inizialmente è stato cercato in Alpago, ma successivamente la sua auto è stata notata in Nevegal, dove oggi è stato ritrovato dai cinofili dei vigili del fuoco – ha scritto su Facebook il sindaco di Belluno Jacopo Massaro – a loro e ai tanti professionisti e volontari che in questi giorni si sono prodigati nelle ricerche va il mio sincero ringraziamento. A familiari va la vicinanza della città di Belluno".

Uomo muore dopo aver mangiato funghi velenosi: gravi la moglie e la badante
Uomo muore dopo aver mangiato funghi velenosi: gravi la moglie e la badante
92 di Videonews
Abbandonato sul confine tra Polonia e Bielorussia, bimbo migrante di un anno muore di freddo
Abbandonato sul confine tra Polonia e Bielorussia, bimbo migrante di un anno muore di freddo
Trovato morto Franco Molaro, era scomparso da dieci giorni: il cadavere nelle campagne di Coderno
Trovato morto Franco Molaro, era scomparso da dieci giorni: il cadavere nelle campagne di Coderno
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni