663 CONDIVISIONI
9 Giugno 2022
18:13

Rimini, stacca e mangia dito del rivale: “Aveva la bocca sporca di sangue e un ghigno sul volto”

Emergono nuovi agghiaccianti dettagli della rissa avvenuta in spiaggia a Rimini dove un uomo ha staccato e mangiato un dito del suo rivale. Tre le persone fermate.
A cura di Chiara Ammendola
663 CONDIVISIONI

Sono stati i vigilantes a intervenire su una spiaggia di Rimini nella notte tra lunedì e martedì per una violenta rissa in corso, e sono stati loro a raccontare alle forze dell'ordine, che li hanno raggiunti poco dopo, i raccapriccianti dettagli della vicenda, compreso un vero e proprio atto di cannibalismo. Uno dei tre uomini arrestati avrebbe infatti staccato a morsi la falange dell'anulare destro del suo rivale e l'avrebbe poi ingoiata: “Era seduto sul lettino con la faccia completamente sporca di sangue e un ghigno sul volto”, le parole degli addetti alla sicurezza.

Intanto la polizia sta indagando per ricostruire quanto accaduto e rintracciare il quarto partecipante alla rissa che è riuscito a darsi alla fuga prima dell'arrivo degli agenti. L'allarme è scattato in piena notte quando i vigilantes, che si occupano della sicurezza sul litorale di Rimini, hanno notato i quattro uomini sulla spiaggia intenti a malmenarsi: il gruppetto avrebbe dato il via alla rissa a causa di alcuni apprezzamenti rivolti a un gruppetto di ragazze che era sceso con loro in spiaggia. In pochi minuti dalla parole sono passati ai fatti iniziando a picchiarsi in maniera selvaggia tanto che uno di loro avrebbe poi staccato a morsi il dito del rivale.

All'uomo finito in ospedale gli è stata riscontrata l'amputazione della prima falange dell'anulare destro: dimesso con una prognosi di 20 giorni, è stato denunciato a piede libero per rissa. "Il mio assistito – ha spiegato l'avvocatessa Paola Zavatta che lo difende  – è ancora sotto choc per quello che gli è successo". Il 26enne di nazionalità nigeriana, autore del terribile gesto, è ora accusato di rissa aggravata e lesioni.

663 CONDIVISIONI
Accetta gli sfugge e lo colpisce alla gola, Filippo muore a 18 anni nel cantiere forestale
Accetta gli sfugge e lo colpisce alla gola, Filippo muore a 18 anni nel cantiere forestale
Perché la nuova variante Centaurus del Covid preoccupa i virologi
Perché la nuova variante Centaurus del Covid preoccupa i virologi
Kristina Gallo, le minacce del fidanzato in chat:
Kristina Gallo, le minacce del fidanzato in chat: "Ti apro la testa. Ti porto con me fino alla morte"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni