1.569 CONDIVISIONI
5 Luglio 2022
19:29

Quindicenne picchiata da baby gang di bulle alla Notte Rosa: “Nessuno ha mosso un dito, filmavano”

“Mi hanno pestata e derubata. Presa per i capelli e riempita di calci e pugni. Erano ragazze molto giovani, sembrava si divertissero a picchiarmi” ha rivelato la 15enne.
A cura di Antonio Palma
1.569 CONDIVISIONI
Immagine di archivio
Immagine di archivio

Aggredita, brutalmente picchiata e poi rapinata in strada da una baby gang composta da giovanissime ragazzine mentre attorno a lei nessuno è intervenuto per darle una mano o chiamare la polizia e anzi molti ridevano e riprendevano la scena col telefono. È la bruttissima esperienza vissuta da una ragazzina 15enne che stava trascorrendo una serata a Riccione durante lo scorso weekend.

A raccontare la storia è la stessa vittima che sabato sera era giunta nella nota cittadina balneare per partecipare alla Notte Rosa. "Mi hanno pestata e derubata. Presa per i capelli e riempita di calci e pugni. Erano ragazze molto giovani, sembrava si divertissero a picchiarmi" ha rivelato infatti la 15enne al Resto del Carlino

"Parecchia gente ha assistito alla scena ma nessuno dei presenti ha mosso un dito per difendermi. Qualcuno faceva dei video, che poi mi hanno girato e porterò ai carabinieri, mentre un gruppo di ragazzini cantava ‘Riccione come Africa" è il racconto della minorenne.

L'aggressione è avvenuta sabato verso le 22.30 non lontano dalla stazione ferroviaria. All'azione quattro o cinque ragazzine che si sono staccate da un gruppo di minori più grande come si vede nei video

L'aggressione senza apparenti motivi. "Hanno cominciato a strattonarmi. Una mi ha detto ‘vuoi rogne?  Prima sono volati gli spintoni. Poi mi hanno preso a schiaffi e sono continuate le botte. Mi hanno strappato la maglietta. E sputato in faccia" ha ricostruito la vittima che ha avuto sette giorni di prognosi e ha presentato denuncia.

Non è il solo episodio avvenuto durante Il weekend della Notte Rosa. Tra sabato e domenica diverse le aggressioni e le rapine da parte di giovanissimi denunciate alle forze dell'ordine.  A Rimini invece Gabriele Gentile, 21 anni, noto su Tik Tok con lo pseudonimo di Avocadogabb, ha riferito di aver subito un'aggressione omofoba mentre rientrava in albergo.

1.569 CONDIVISIONI
La confessione del rapper Diablo Baby:
La confessione del rapper Diablo Baby: "Le liti tra gang? Molte sono false"
971.639 di Fanpage.it Milano
Bollettino Covid, in Italia 23.699 contagi e 104 morti per Coronavirus: i dati di lunedì 25 luglio
Bollettino Covid, in Italia 23.699 contagi e 104 morti per Coronavirus: i dati di lunedì 25 luglio
Incendio oggi vicino all'aeroporto di Firenze, stop ai voli: fiamme partite da Lastra a Signa
Incendio oggi vicino all'aeroporto di Firenze, stop ai voli: fiamme partite da Lastra a Signa
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni