1.233 CONDIVISIONI
31 Ottobre 2021
06:00

Il menù e i prezzi del ristorante Villa Crespi di chef Antonino Cannavacciuolo

Villa Crespi è il ristorante dello chef campano Antonino Cannavacciuolo e si trova a Orta San Giulio, in Piemonte. Il locale si trova in uno dei borghi italiani più belli: Orta San Giulio, infatti, è stata insignita della bandiera arancione. Villa Crespi, con due stelle Michelin, si propone di servire ai clienti piatti provenienti da tutta Italia: ecco quanto costa mangiare nel ristorante di Cannavacciuolo.
A cura di Gabriella Mazzeo
1.233 CONDIVISIONI
foto dal sito del ristorante Villa Crespi
foto dal sito del ristorante Villa Crespi

Villa Crespi, ristorante dello chef Antonino Cannavacciuolo, è uno dei migliori al mondo. Si tratta di un locale con doppia stella Michelin in cui l'esperienza culinaria è un vero e proprio viaggio lungo tutta la penisola. Il ristorante si trova a Orta San Giulio, in Piemonte. Il borgo è considerato uno dei più belli e suggestivi di tutta Italia, fa parte del Touring Club Italiano ed è stato insignito della bandiera arancione per la qualità turistico-ambientale. Quanto costa mangiare a Villa Crespi? Gli antipasti partono da un minimo di 45 euro fino a un massimo di 50 mentre i primi si aggirano tutti intorno ai 50 euro. Più alti invece i prezzi del pesce che si attestano intorno ai 60 euro come quelli previsti per i piatti a base di carne. I dessert invece si fermano a un tetto massimo di 30 euro. Il ristorante propone menu degustazione, anche con abbinamento di vini  formulati dallo chef Cannavacciuolo come l'itinerario di un viaggio. Ecco quanto costa mangiare al suo ristorante Villa Crespi.

Menù e prezzi di Villa Crespi di Antonino Cannavacciuolo

Come si legge sul sito ufficiale, sono due i menu degustazione che è possibile assaggiare nel ristorante dello chef campano Antonino Cannavacciuolo: il primo da cinque portate e il secondo da sei. Possibile abbinare ai due menu speciali la degustazione di vini e la selezione di formaggi pensate appositamente per i piatti scelti. Disponibile a Villa Crespi anche un menu à la carte i cui prezzi risultano variabili in base ai piatti scelti.

Menu degustazione Carpe Diem (170 euro a persona)

  • Ricciola in crosta di pane, crescione e fragole
  • Plin di anatra, zuppetta di fegato grasso, latte di bufala e lampone
  • Rombo chiodato, conchigliacei e salsa al levistico oppure Maialino in porchetta, sedano, carota e cipolla
  • Pre dessert
  • Dessert Villa Crespi

Al menu degustazione è possibile abbinare

  • Degustazione vini "Carpe Diem" (80 euro a persona)
  • Selezione di formaggi (20 euro a persona)

Menu degustazione Itinerario dal Sud al Nord Italia (200 euro a persona)

  • Scampi di Sicilia alla pizzaiola, acqua di polpo
  • Linguina di Gragnano, calamaretti, salsa al pane di segale
  • Triglia, zucchine alla scapece, provola affumicata
  • Piccione, fegato grasso al grué di cacao, salsa Banyuls
  • Pre dessert
  • Dessert Villa Crespi

Al menu degustazione è possibile abbinare:

  • Degustazione vini "da Nord a Sud" (100 euro a persona)
  • Selezione di formaggi (20 euro a persona)

ANTIPASTI

  • Scampi di Sicilia alla pizzaiola, acqua di polpo (50 euro)
  • Lumache novaresi, rapa bianca, bagnetto verde (45 euro)
  • Tonno vitellato (55 euro)
  • Ricciola in crosta di pane, crescione e fragole (50 euro)
  • Fungo, calamaro e vongole (50 euro)
  • Una scoperta fra le risaie: le rane (50 euro)

PRIMI

  • Linguina di Gragnano, calamaretti, salsa al pane di segale (50 euro)
  • Riso carnaroli, bottarga, midollo e ostriche (50 euro)
  • Spaghetti allo zafferano, ricci di mare, quinoa croccante (50 euro)
  • Tagliatelle di fagioli, cozze e trippa di baccalà (45 euro)
  • Plin di anatra, zuppetta di fegato grasso, latte di bufala e lampone (50 euro)

PESCE

  • Baccalà, baccalà, baccalà (50 euro)
  • Rombo chiodato, conchigliacei e salsa al levistico (60 euro)
  • Anguilla alla beccafico, scarola e arance (60 euro)
  • Triglia, zucchine alla scapece, provola affumicata (50 euro)
  • Sgombro, avocado, caviale e champagne (60 euro)

CARNE

  • Piccione, fegato grasso al gruè di cacao, salsa al Banyuls (60 euro)
  • Quaglia, scampo, veli di ostrica (60 euro)
  • Testacoda di manzo (60 euro)
  • Maialino in porchetta, sedano, carota e cipolla (60 euro)
  • Zuppa forte, cipolle, patate affumicate, cotiche di maiale (60 euro)

DESSERT

  • Olio, olive e olivello (30 euro)
  • Il Ciliegio (30 euro)
  • Dolce al cioccolato e frutti esotici (30 euro)
  • Lampone e rafano (25 euro)
  • Pastiera (30 euro)
  • Viva l'Italia (30 euro)
  • Mondo nocciola (30 euro)
1.233 CONDIVISIONI
Bari, morto lo chef Vito Deliso: vittima di un incidente in moto dopo il turno in ristorante
Bari, morto lo chef Vito Deliso: vittima di un incidente in moto dopo il turno in ristorante
Lo chef Filippo La Mantia: "Non trovo camerieri: dopo il Covid i ragazzi hanno cambiato mentalità"
Lo chef Filippo La Mantia: "Non trovo camerieri: dopo il Covid i ragazzi hanno cambiato mentalità"
Incidente in cantiere sulla A14, morto operaio di 41 anni investito da un'auto mentre lavorava
Incidente in cantiere sulla A14, morto operaio di 41 anni investito da un'auto mentre lavorava
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni