305 CONDIVISIONI
Covid 19
25 Ottobre 2021
09:59

Quali sono le province dove i casi di Covid stanno aumentando più velocemente

L’aumento dei nuovi casi di Coronavirus in Italia riguarda soprattutto alcune province, in cui i contagi crescono più rapidamente rispetto a quanto non avvenga altrove. A preoccupare sono alcune città della Calabria, della Sicilia e del Friuli. Vediamo quali sono le province italiane in cui aumentano maggiormente i contagi, guardando i dati di ogni singola regione.
A cura di Biagio Chiariello
305 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

I contagi da Covid-19 continuano a crescere in Italia, anche se la salita della curva è meno ripida di quanto non sia avvenuta in passato, specialmente in questo stesso periodo dell'anno scorso. Il bollettino del Ministero della Salute di ieri, 24 ottobre, ha fatto registrare 3.725 i nuovi casi di Covid-19 in Italia mentre i morti registrati nell'ultima giornata sono 24. Un aumento non proprio indifferente se si considera che una settimana prima, domenica 17 ottobre, i nuovi positivi erano stati 2.437 (-1.288 unità, -52%). Negli ultimi giorni il numero di nuovi casi di positività al Covid sembra salire in quasi tutte le Regioni italiane, con un aumento dell’incidenza che riguarda sempre più province. Per quanto riguarda le singole Regioni, quelle in cui si segnalano più casi positivi nelle ultime 24 ore sono la Campania (+467), il Lazio (+459) e il Veneto (+398). L’incremento dei contagi preoccupa soprattutto in alcune province, nelle quali i nuovi casi sono più alti del resto d’Italia: l’aumento percentuale più alto si registra a Vibo Valentia 0.60%, a seguire Gorizia 0.38%, Siracusa 0.29%, Catania 0.25%, Triste 0.24%, Rieti 0.22%, Caserta +0.21%, L'aquila 0.20%.

Vediamo i dati delle tre province di ogni regione in cui si registra nelle ultime 24 ore un incremento quotidiano maggiore rispetto al totale dei contagi, con il numero di nuovi casi e l'aumento percentuale:

Lombardia:

  • Bergamo: +42 (+0,07%)
  • Como: +33 (+0,05%)
  • Milano: +106 (+0,04%)

Veneto:

  • Rovigo: +29 (+0,18%)
  • Padova: +110 (+0,12%
  • Vicenza: +81 (+0,10%)

Campania:

  • Caserta: +150 (+0,21%)
  • Napoli: +197 (+0,07%)
  • Salerno: +55 (+0,07%)

Emilia-Romagna:

  • Ravenna: +37 (+0,11%)
  • Bologna: +102 (+0,10%)
  • Forli-Cesena:+37 (+0,09%)

Lazio:

  • Rieti: +25 (+0,22%)
  • Latina: +50 (+0,13%)
  • Roma: +338 (+0,12%)

Piemonte:

  • Alessandria: +20 (+0,06%)
  • Torino: +96 (+0,05%)
  • Cuneo: +18 (+0,03%)

Sicilia:

  • Siracusa: +71 (+0,29%)
  • Catania: +191 (+0,25%)
  • Messina: +35 (+0,10%)

Toscana:

  • Siena: +29 (+0,17%)
  • Grosseto: +19 (+0,17%)
  • Pisa: +49 (+0,15%)

Puglia:

  • Lecce: 35 (+0,11%)
  • Brindisi: +12 (+0,06%)
  • Foggia: +22 (+0,05%)

Trentino:

  • Bolzano: +79 (+0,10%)
  • Trento: +30 (+0,06%)

Friuli:

  • Gorizia: +52 (+0,38%)
  • Trieste: +58 (+0,24%)
  • Pordenone: +13 (+0,06%)

Marche:

  • Pesaro/Urbino: +36 (+0,14%)
  • Fermo: +16 (+0,14%)
  • Macerata: +29 (+0,12%)

Liguria:

  • Imperia: +18 (+0,11%)
  • La Spezia: +7 (+0,05%)
  • Genova: +24 (+0,04%)

Calabria:

  • Vibo Valentia: +41 (+0,60%)
  • Reggio Calabria: +55 (+0,18%)
  • Cosenza: +31 (+0,11%)

Abruzzo:

  • L'Aquila: +42 (+0,20%)
  • Teramo: +19 (+0,10%)
  • Chieti: +17 (+0,08%)

Sardegna:

  • Oristano: +4 (+0,06%)
  • Sud Sardegna: +1 (+0,01%)

Umbria:

  • Terni: +15 (+0,11%)
  • Perugia: +51 (+0,10%)

Basilicata:

  • Matera: +8 (+0,08%)
  • Potenza: +8 (+0,04%)

Molise:

  • Isernia: +2 (+0,05%)
  • Campobasso: +2 (+0,02%)

Valle d'Aosta:

  • Aosta: +3 (+0,03%)
305 CONDIVISIONI
28293 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni