1 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Esami di Maturità 2024

Prove Invalsi al via dall’1 marzo: sono requisito di ammissione alla Maturità 2023, il calendario

Partiranno il primo marzo le prove Invalsi, di Italiano, Matematica e Inglese: i primi a sostenerle saranno gli studenti del quinto anno delle superiori. Quest’anno, infatti, le prove Invalsi sono requisito di ammissione all’esame di Maturità.
A cura di Ida Artiaco
1 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Partiranno l'1 marzo 2023 le prove Ivalsi di Italiano, Matematica e Inglese. I primi a cimentarsi saranno i ragazzi e le ragazze dell'ultimo anno delle superiori, che a giugno dovranno affrontare l'esame di Maturità.

Il motivo è presto detto: quest'anno le prove Ivalsi sono requisito di ammissione all'esame di Stato anche se non hanno nessuna influenza sugli esiti finali. A prevederlo è un decreto legislativo, il n. 62 del 2017, che però all'esame di Stato finora non è mai stato applicato, essendo stato sospeso in questi anni a causa dell'emergenza Covid.

Le prove Invalsi tornano dopo la pandemia di Covid

"La pandemia, con il suo passaggio improvviso e dalle conseguenze tragiche – ha detto il presidente di Invalsi, Roberto Ricci – ha lasciato un segno evidente nella scuola in termini di esiti di apprendimento degli studenti. Il tempo ha dimostrato in modo molto evidente che i dati acquisiti attraverso prove standardizzate forniscono informazioni utili e necessarie a più scopi: innanzitutto aiutare la scuola a trovare percorsi di miglioramento all'interno della propria specifica realtà e capire come intervenire al meglio nel supportare la scuola a progredire e a rinnovarsi".

Terminato l'anno scolastico e superato l'esame di Stato, gli studenti possono scaricare autonomamente la propria certificazione.

Il calendario delle prove Invalsi 2023

Le date delle prove Invalsi per i maturandi sono per le classi campione, cioè le classi scelte come rappresentative del sistema scolastico italiano e i cui risultati servono come riferimento: mercoledì 1, giovedì 2, venerdì 3, lunedì 6 marzo. In questa finestra la scuola sceglie tre giorni per svolgere le prove di Italiano, Matematica e Inglese (lettura e ascolto).

Per le classi non campione, prove di Italiano, Matematica e Inglese (lettura e ascolto) da mercoledì 1° marzo a venerdì 31 marzo.

Le altre classi interessate, come di consueto sono: le classi II e V della primaria (gradi 2 e 5), le classi III della Secondaria di primo grado (grado 8), le classi II della Secondaria di secondo grado (gradi 10 e 13). Tutti gli allievi sostengono una prova di Italiano e una di Matematica; quelli dei gradi 5, 8 e 13 svolgono anche una prova di Inglese, suddivisa in Reading e Listening.

1 CONDIVISIONI
394 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views