125 CONDIVISIONI
Emergenza siccità in Italia
24 Giugno 2022
18:04

Previsioni meteo weekend, picchi di 40 gradi in tutta Italia: temporali non mitigheranno la siccità

Sono previsti picchi di 40 gradi in Italia a causa dell’anticiclone Caronte. Nel weekend temperature elevate e cielo nuvoloso. I temporali previsti per le prossime ore non mitigheranno la siccità che ha investito lo Stivale nell’ultimo mese.
A cura di Gabriella Mazzeo
125 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Emergenza siccità in Italia

Le temperature saliranno ancora nel fine settimana. L'Italia sarà ancora incastrata nella morsa della siccità nonostante gli sporadici ma violenti temporali previsti a Nord nelle prossime ore.Le massime arriveranno fino ai 40 gradi al Centro-nord durante il weekend e i picchi saranno anche di 45 gradi nelle zone interne del Sud. Colpa dell'anticiclone Caronte che durante il weekend inizierà la sua scalata verso le sue temperature massime, attese tra domenica e martedì prossimo.

Per l'ultima settimana di giugno sono previste temperature con 40 gradi all'ombra su tutto il Paese. Il picco si registrerà da lunedì in poi. L'anticiclone Caronte batterà i tutti i record anche per quanto riguarda la persistenza: potrebbe durare infatti fino ai primi giorni di luglio con temporanei cedimenti al Nord. Le piogge previste per le prossime ore, per quanto intense e violente,  non mitigheranno la siccità. Secondo gli esperti, saranno brevi e localizzate e per questo non potranno sopperire alla mancanza d'acqua registrata nell'ultimo mese. Purtroppo ci sarà un peggioramento del quadro siccità nei prossimi 10 giorni.

Nella giornata di domani, sabato 25 giugno, sono previste nubi a Nord-ovest con precipitazioni isolate. Altre piogge investiranno per breve tempo la Sardegna, mentre al Sud il cielo nuvoloso non mitigherà le temperature elevate. Domenica invece ci sarà sole al Nord con caldo in aumento. Bel tempo al Centro con picchi di 38-40 gradi nelle zone interne alla Sardegna. Al Sud temperature con vette di calore di oltre 42 gradi.

L'anticiclone provocherà un aumento delle precipitazioni convettive, del numero di ore con temporali e grandinate violente. Maggiormente esposte ai rischi le regioni del Nord che dovranno fare i conti anche con flussi più instabili in discesa dall'Atlantico.

125 CONDIVISIONI
49 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni