Secondo le previsioni meteo di oggi, 1 ottobre, a partire da questa sera nelle regioni settentrionali si faranno sentire i primi effetti della perturbazione destinata a scendere, tra mercoledì e giovedì, verso le regioni del centro sud Italia. Il passaggio di una massa di aria fredda artica, oltre a causare una generale fase di maltempo, con piogge e temporali, genererà anche un abbassamento delle temperature, localmente anche importante. I prossimi giorni saranno quindi decisamente più freschi e venerdì le piogge potranno riguardare il sud della Calabria e la Sicilia orientale mentre altrove si passerà a un tempo più stabile e abbastanza soleggiato di cui godremo anche nella giornata di sabato. Per domenica potrebbe arrivare nuova perturbazione dagli effetti ancora molto incerti.

Previsioni meteo oggi, 1 ottobre

Nella giornata di oggi, martedì primo ottobre, su Emilia Romagna, regioni centrali adriatiche, al sud e sulle Isole insisterà il bel tempo. Su Toscana, Umbria e Lazio cielo da poco nuvoloso a parzialmente nuvoloso con nuvole un po’ più dense nel nordovest della Toscana dove, dalle ore pomeridiane, saranno possibili locali precipitazioni. Come spiega Meteo.it "nelle restanti regioni settentrionali nuvolosità in aumento sin dalla mattinata: dal pomeriggio prime locali precipitazioni su nord del Piemonte e della Lombardia".

Previsioni meteo per domani: temporali e piogge al Nord

Tra stasera e stanotte tendenza ad un più deciso peggioramento con rovesci e temporali in graduale diffusione dal settore di Nordovest al Triveneto. Nella notte piogge localmente intense sulla Lombardia e sulla Liguria di Levante. Le temperature massime in caleranno lievemente al Nord, senza grandi cambiamenti altrove con caldo fuori stagione al Centro-sud con punte fino a 30°C al Sud e nelle Isole.

Nelle regioni settentrionali precipitazioni e temporali su Lombardia, Liguria centro orientale e regioni di Nordest ma con tendenza ad un miglioramento da metà giornata su gran parte delle aree nord occidentali. Lungo il Tirreno fino alla Campania e nelle Isole tendenza a graduale peggioramento con piogge o temporali a cominciare da Toscana e nordovest della Sardegna. Sul medio Adriatico, nel resto del Sud peninsulare e sulla Sicilia ionica resiste un tempo piuttosto soleggiato. Temperature massime in discesa al Nord, sulle regioni centrali tirreniche, in Umbria e sulla Sardegna.

Previsioni meteo prossimi giorni

Da giovedì, una corrente di aria fredda proveniente dal Nord raggiungerà la penisola. Venti di Bora colpiranno l’area centrale adriatica, dove si avranno forti rovesci e temporali. Il maltempo colpirà anche Umbria, Lazio meridionale e Campania. Da venerdì ci sarà un miglioramento, anche se le temperature rimarranno fresche. Nel weekend dovrebbe tornare sereno.