L'ondata di bel tempo che ha investito l'Italia negli ultimi giorni è destinata a finire presto. Tra domani e giovedì, infatti, la situazione meteo  sarà governata da un vortice di bassa pressione che dal Nord Africa si sposterà gradualmente sulle regioni tirreniche. In tal modo sul belpaese spireranno tiepidi e intensi venti di Scirocco che, oltre a garantire temperature in generale al di sopra della norma, porteranno anche un po’ di piogge, domani più che altro al Nordovest e Isole, giovedì anche su molte altre regioni d’Italia. Come spiega il sito Meteo.it per venerdì si attende l’arrivo di un’intensa perturbazione atlantica che causerà precipitazioni diffuse e abbondanti al Nord, regioni centrali tirreniche e Sardegna, con intense nevicate sull'arco alpino, ma solo a quote relativamente alte.

Previsioni meteo per mercoledì 18 dicembre

Quella di domani, mercoledì 18 dicembre, sarà una giornata piena di nuvole su tutta Italia: precipitazioni sparse, nel corso del giorno, su Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Calabria Meridionale e Isole, con la possibilità di qualche rovescio o temporale su Sicilia e Sardegna; neve sulle Alpi, ma solo sopra 1800 metri. Il vento di scirocco soffierà al Centro-Sud e Isole. Temperature con poche variazioni, ancora ovunque superiori alla norma. La nostra previsione per mercoledì ha un Indice di Affidabilità medio.

Previsioni meteo per giovedì

Dopodomani le nuvole copriranno gran parte del Paese. Nel corso della giornata piogge sparse su Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Veneto, Friuli, Venezia Giulia, Romagna, regioni centrali tirreniche e Sud, mentre la neve cadrà sulle zone alpine oltre 1600-1800 metri e dei temporali si verificheranno tra Lazio, Campania, Calabria e Salento. Ancora ventoso al Centro-Sud per venti meridionali o di Scirocco. Temperature massime in generale in lieve calo.