Italia nella morsa del gelo. Secondo le previsioni meteo del 12 febbraio, infatti, saranno gli ultimi sprazzi di sole quelle che nelle prossime ore vedranno gli italiani prima di fare i conti con l’arrivo di Burian che porterà sull’intero Paese una ondata di neve e gelo provenienti direttamente dalla Siberia. I primi effetti di questo brusco calo termico li avremo già nella serata di giovedì con i primi vent freddi sul nord est ma è da venerdì che l’ondata di gelo interesserà massicciamente il Paese portando la neve anche sulle coste e in pianure di mezza Italia. Una situazione meteo destinata a perdurare per tutto il weekend con piogge e nevicate diffuse che imperverseranno anche tra sabato e domenica.

Previsioni meteo di domani 12 febbraio: crollo termico sull'Italia

Le previsioni meteo di domani 12 febbraio indicano dunque un brusco cambiamento climatico su tutta l’Italia in chiave invernale. Sul Paese avremo cielo coperto e nubi fitte sin dalle prime ore della giornata su gran parte del Paese. Le prime nevicate imbiancheranno il paesaggio di mattino presto a quote di pianura sulle regioni del nord, in particolare su quelle occidentali come Piemonte e Valle d’Aosta. Le nevicate si estenderanno poi anche la resto del nord e interesseranno anche l’Appennino centro meridionale a quote intorno ai 700 metri.

Previsioni meteo 12 febbraio: ecco dove nevica

Per effetto di Burian la neve interesserà nel corso delle ore anche il resto del Paese fino a quote molto basse anche sulle zone interne del Centro. Il maltempo la farà da padrone ovunque. Dove non cadrà la neve ci saranno le piogge. Rovesci interesseranno le regioni centrali come Toscana, Umbria e Sardegna e tutte le coste centrali tirreniche. Poi in serata la neve cadrà fino a quote molto basse sulle zone interne del Centro. Avremo quindi fiocchi fin sulle pianure di Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana e fino a bassissima quota su Liguria, Marche, Lazio, Abruzzo, Molise, Puglia e Campania.