2.839 CONDIVISIONI
16 Settembre 2022
17:36

Picchia per mesi l’anziana inferma che accudisce e le frattura una tibia: arrestata badante

La 66enne georgiana era stata assunta per assistere una 91enne di Fucecchio (Firenze): l’ha picchiata, schiaffeggiata, strattonata fino a farla cadere e provocarle la frattura di una tibia.
A cura di Biagio Chiariello
2.839 CONDIVISIONI

L'ha malmenata fino a farla cadere e provocarle la frattura di una tibia. Per diversi mesi ha costretto l'anziana di cui si prendeva cura, perché non autosufficienza, a subire maltrattamenti e continue vessazioni.

Per questo motivo due giorni fa una 66enne originaria della Georgia è stata arrestata all’aeroporto di Milano Malpensa, mentre rientrava in Italia, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere – disposta dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Firenze su richiesta della stessa Procura della Repubblica.

La donna risiede da quasi 14 anni in Italia, e nell’ultimo anno è stata assunta per assistere un’anziana donna (91enne) di Fucecchio (in provincia di Firenze) in quanto gravemente malata e necessitante di continua assistenza.

Secondo quanto documentato dalle indagini condotte da dai militari dell'Arma del nucleo investigativo di Firenze e della stazione di Fucecchio, coordinati dalla Procura fiorentina, la badante invece di accudire la vittima, hanno spiegato gli inquirenti, avrebbe perpetrato una serie di condotte vessatori e violente ai danni della malcapitata – picchiata, schiaffeggiata, strattonata  -culminate nella frattura della tibia dell'anziana donna.

Maltrattamenti in ambito familiare e lesioni personali aggravate cristallizzati dalle immagini riprese da una telecamera che ha permesso agli investigatori di corroborare i sospetti dei prossimi congiunti della 91enne, i quali già avevano notato lividi sul corpo che, secondo le giustificazioni della badante ai familiari, erano frutto di incidenti domestici o comunque di casualità.

La 66enne si trova ora nel carcere di Milano. Il procedimento penale nei suoi confronti è attualmente pendente in fase di indagini e l’effettiva responsabilità sarà vagliata nel corso del successivo processo e non si escludono ulteriori sviluppi investigativi e probatori, anche a suo favore.

2.839 CONDIVISIONI
Tentano di derubarlo in chiesa, poi vanno a casa e lo picchiano: arrestati ex badante e complice
Tentano di derubarlo in chiesa, poi vanno a casa e lo picchiano: arrestati ex badante e complice
Bimbo di 13 mesi ricoverato per overdose da cannabinoidi e frattura cranica, perquisizioni a Palermo
Bimbo di 13 mesi ricoverato per overdose da cannabinoidi e frattura cranica, perquisizioni a Palermo
Picchia la madre 84enne fratturandole la mascella, poi la rinchiude in casa per due giorni
Picchia la madre 84enne fratturandole la mascella, poi la rinchiude in casa per due giorni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni