Attimi di paura alla scuola media Rizzo Alessi del quartiere Pegli di Genova, in piazza Bonavino, dove quattro studenti, tutti 13enni, sono rimasti feriti dopo che una finestra è letteralmente caduta in classe. Nessuno di loro, per fortuna, sarebbe in gravi condizioni, ma sono stati trasferiti per precauzione all'ospedale Gaslini in codice verde. Secondo le prime informazioni disponibili, la finestra, che era aperta, si sarebbe staccata uscendo dalle mappe. Sul posto sono intervenute le volanti del commissariato di Sestri Ponente e il preside è stato sentito dagli agenti che stanno cercando di ricostruire esattamente la dinamica di quanto successo. Un'inchiesta è stata avviata.

L'ospedale Gaslini ha precisato che i quattro adolescenti, due maschi e due femmine, sono ricoverati e tenuti in osservazione, ma dovrebbero essere dimessi entro stasera. Dagli accertamenti effettuati, tutti con esito negativo, risulta che solo un ragazzino seduto vicino alla finestra abbia riportato un trauma frontale non commotivo e un risentimento toracico addominale, dovuto all'impatto con la finestra, che è rimasta intatta, e le sue condizioni attuali sono buone. Altri due ragazzini hanno riportato un trauma frontale minore e una quarta ragazzina un trauma occipitale minore. "Era un infisso nuovo, non sappiamo le ragioni per cui è caduto, era stato sottoposto a manutenzione un anno fa ed era in condizioni apparentemente ottima", ha detto l’assessore comunale a Lavori pubblici e Patrimonio, Pietro Piciocchi, che ha anche spiegato che grazie a un accordo quadro sulla sostituzione degli infissi "la finestra verra immediatamente sostituita non appena verrà dissequestrata".