1.545 CONDIVISIONI
7 Febbraio 2021
14:34

Femminicidio Palermo, la vittima è la cantante Piera Napoli

Il cadavere di una donna di 32 anni è stato ritrovato nel bagno della sua abitazione coniugale di Palermo. La donna sarebbe stata uccisa in casa e attualmente il marito è in caserma per essere interrogato. Secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stato lui a chiamare le forze dell’ordine e a confessare l’omicidio.
A cura di Gabriella Mazzeo
1.545 CONDIVISIONI

Il corpo di una donna di 32 anni è stato ritrovato nel bagno di un'abitazione in via Vanvitelli, a Palermo. Sono intervenuti subito i carabinieri della compagnia locale sul posto per i rilievi del caso. Ancora nulla si sa su quanto è accaduto. Il marito della donna, di 37 anni, è attualmente in caserma per essere ascoltato dai militari sulla vicenda.

Secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stato proprio il marito a chiamare i carabinieri e avvertire le autorità di aver ucciso la moglie. Non sono noti i dettagli, né il movente o le prime ricostruzioni dell'accaduto. L'uomo avrebbe fatto la telefonata per una prima spontanea confessione, ancora da confermare in caserma durante l'interrogatorio. Dopo la morte di Roberta Ragusa, ragazza di appena 17 anni di Caccamo uccisa e poi data alle fiamme dal fidanzato, l'isola torna a fare i conti con il delitto di un'altra giovane donna uccisa tra le mura domestiche.

Il marito della vittima si sarebbe presentato in caserma alla stazione Uditore e avrebbe chiamato lui stesso le forze dell'ordine ammettendo l'omicidio. La coppia ha tre figli, dei quali nulla è ancora noto, neppure dove fossero al momento dell'omicidio. Attualmente è in corso l'ispezione del medico legale e il marito della vittima è ancora sotto interrogatorio in caserma

L'identità della vittima

Piera Napoli era una cantante neomelodica. Il marito, Salvatore Baglione, di 37 anni, avrebbe chiamato spontaneamente le forze dell'ordine dopo l'omicidio. La donna sarebbe stata uccisa a coltellate e il suo corpo è stato ritrovato in una pozza di sangue nel bagno della sua abitazione. La donna era nota in zona grazie ai video delle sue canzoni su Youtube e alla sua attività di cantante neomelodica. I carabinieri hanno sequestrato un grosso coltello da cucina trovato in casa. Alcune ore fa il marito di 37 anni, che si trova in caserma attualmente, aveva pubblicato un post Facebook dai toni minacciosi: "Il rispetto è una bella cosa, ma non tutti ne conoscono il significato". Piera, invece, sul proprio profilo personale aveva scritto: "Vuoi che ti regalino dei fiori a San Valentino? Muori il 13 febbraio".

1.545 CONDIVISIONI
Il caso di Denise Pipitone approda in Parlamento, Piera Maggio: "Voi e noi, siamo la sua voce"
Il caso di Denise Pipitone approda in Parlamento, Piera Maggio: "Voi e noi, siamo la sua voce"
Femminicidio, donne uccise non denunciano violenze: solo il 15% lo fa, il 63% non parla con nessuno
Femminicidio, donne uccise non denunciano violenze: solo il 15% lo fa, il 63% non parla con nessuno
Femminicidio Reggio Emilia, killer già condannato per violenze. Il Tribunale: "Non siamo veggenti"
Femminicidio Reggio Emilia, killer già condannato per violenze. Il Tribunale: "Non siamo veggenti"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni