Assurda tragedia nella mattinata di giovedì in un negozio di Montegrotto Terme, in provincia di Padova. Un cliente da poco entrato nel magazzino è stato improvvisamente travolto da una serie di tavole di legno che si trovavano sugli scaffali dei reparti, rimanendo ucciso sul colpo. Le assi cadendo dall'alto, probabilmente per il cedimento della struttura che le sosteneva, hanno preso i pieno il cliente che è stato colto di sorpresa e non ha avuto il tempo di scansarsi. La vittima si chiamava Sante Lavezzo, un settantenne del posto ex gestore di una tabaccheria ad Abano Terme, sempre in provincia di Padova, che era giunto in negozio per acquistare del legname.

Per lui inutili i successivi soccorsi, prima da parte dei presenti e poi dei sanitari del 118 giunti con un'ambulanza. I medici hanno solo potuto constatarne il decesso. Il dramma si è consumato intorno alle undici all'interno del magazzino di una grossa  rivendita di legnami di Montegrotto. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Montegrotto, che ora dovranno accertare le cause della disgrazia ed eventuali mancanze di misure di sicurezza nel negozio. Secondo una prima sommaria ricostruzione dei fatti, il 70enne stava passando a fianco ad uno scaffale quando dall'alto è caduta una catasta di assi di legno che lo ha colpito in testa. Secondo i primi accertamenti da parte degli inquirenti, a cedere pare sia stato un contenitore al cui interno vi era una grossa quantità di assi.