306 CONDIVISIONI

Operaio muore schiacciato in una cava: incidente sul lavoro nel Trevigiano

Un uomo è morto intorno alle 9 della mattina di sabato 30 settembre mentre era al lavoro all’interno di una cava che produce materiali per l’edilizia, a Spresiano. Sembra sia stato travolto dalla sponda posteriore di un camion.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Eleonora Panseri
306 CONDIVISIONI
Immagine

Ancora un incidente sul lavoro, questa volta a Spresiano, in provincia di Treviso. La vittima si chiamava Andrea Toffoli. L'operaio di 48 ann, residente ad Arcade ma originario di Vittorio Veneto, è morto intorno alle 9 della mattina di sabato 30 settembre. L'uomo era al lavoro all'interno della cava "Canzian Inerti", situata in via delle Fornaci e che produce materiali per l'edilizia.

Secondo una prima ricostruzione fatta subito dopo la tragedi, l'incidente sarebbe avvenuto nel piazzale antistante l'azienda. L'uomo, di professione autista, stava effettuando manutenzione su un camion, di proprietà della ditta, quando la sponda posteriore del mezzo pesante, per cause da accertare, lo ha travolto uccidendolo. Sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco, il personale del Suem 118, i carabinieri e lo Spisal. Il 48enne lascia la moglie e due figli.

"Oggi un'altra morte sul lavoro. Mentre sono in corso le indagini su questo infortunio mortale, la Uil Veneto esprime la sua grande preoccupazione per una strage sul lavoro che non rallenta", ha dichiarato in una nota il segretario generale della sezione Veneto dell'Unione italiana del Lavoro, Roberto Toigo.

"È il momento, lo diciamo ad alta voce anche a livello nazionale che le morti sul lavoro vengano considerate pari a un omicidio, qualora emergesse dalle verifiche che l'incidente sia stato causato dalla mancanza del rispetto delle norme e dei protocolli di sicurezza", ha aggiunto il segretario generale.

"Come Uil Veneto stiamo lavorando incessantemente per raggiungere l'obiettivo di zero morti sul lavoro, perché diventi una realtà che si possa toccare con mano ogni giorno. La strada è lunga e in salita ma non ci arrenderemo. Alla famiglia della vittima esprimiamo le nostre sentite condoglianze", conclude Toigo.

306 CONDIVISIONI
Operaio di 54 anni muore schiacciato da una lastra di cemento nel Cosentino
Operaio di 54 anni muore schiacciato da una lastra di cemento nel Cosentino
Lo scavo cede durante i lavori, Francesco muore sul lavoro a 23 anni schiacciato dal terreno
Lo scavo cede durante i lavori, Francesco muore sul lavoro a 23 anni schiacciato dal terreno
Incidente sul lavoro in Alto Adige: agricoltore 56enne muore schiacciato da un escavatore
Incidente sul lavoro in Alto Adige: agricoltore 56enne muore schiacciato da un escavatore
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views