21 Gennaio 2022
16:23

Omicidio Giuliano Gilardi, dopo 10 anni si riapre il caso: il Dna di uno degli indagati sul chewing gum

Il caso di Giuliano Gilardi si riapre dopo più di dieci anni. Il Dna ricavato dalla gomma da mastica trovata nel letto del 61enne appartiene a Salvatore Agostino, uno dei quattro indagati nel fascicolo sull’omicidio dell’uomo ucciso la mattina del 27 dicembre 2011.
A cura di Chiara Ammendola
Giuliano Gilardi
Giuliano Gilardi

Potrebbe arrivare presto la svolta nel caso dell'omicidio di Giuliano Gilardi, l'operaio 61enne ucciso a coltellate nel suo appartamento di Saint-Christophe, ad Aosta, il 27 dicembre 2011. È stato infatti individuato il Dna ritrovato sulla gomma da masticare che gli inquirenti hanno rinvenuto nel letto di Gilardi, accanto al suo cadavere, durante il sopralluogo effettuato dopo l'omicidio. Secondo quanto emerso dalla perizia svolta dalla genetista incaricata dal gip di Aosta nell'ambito dell'incidente probatorio il Dna appartiene a Salvatore Agostino, uno dei quattro indagati nel fascicolo per omicidio riaperto a dieci anni dalla morte di Gilardi dalla procura di Aosta. Gli altri tre sono l'ultima compagna di Gilardi, Cinzia Guinzetti, l'ex marito di lei, Armando Mammoliti, e un suo dipendente Domenico Mammoliti.

Quattro gli indagati nel nuovo fascicolo aperto dalla procura di Aosta

La donna è stata tra i principali indiziati anche nella prima inchiesta poi archiviata sulla morte di Gilardi il cui cadavere fu scoperto proprio da lei la mattina del 27 dicembre intorno a mezzogiorno: l'autopsia ha chiarito che il pensionato, che aveva una figlia nata dal suo precedente matrimonio, e anche una nipote, fu ucciso tra le 6 e le 8 del mattino. Colpito alla testa con un oggetto pesante fu poi massacrato con diverse coltellate. Cinzia Guinzetti, che inizialmente assunse un comportamento sospetto cancellando diversi messaggi e omettendo i rapporti tesi che c'erano ormai tra lei e Gilardi, fu indagata per aver ucciso o commissionato il delitto del compagno per paura che quest'ultimo la lasciasse, ossessionata, secondo gli inquirenti, dalla gelosia. Ipotesi che però non ha mai trovato fondamento. Oggi Cinzia Guizzetti sarebbe indagata per concorso in omicidio aggravato. Agostino, operaio edile 61enne con diversi precedenti, si è sempre dichiarato estraneo al delitto. Il prossimo 3 febbraio si terrà l'udienza nella quale verranno discussi i risultati della perizia.

Il mistero di Evi Anna Rauter e quel corpo nella pineta rimasto per 32 anni senza nome
Il mistero di Evi Anna Rauter e quel corpo nella pineta rimasto per 32 anni senza nome
Crede che l'amico gli abbia salvato la vita, 10 anni dopo scopre che aveva tentato di ucciderlo
Crede che l'amico gli abbia salvato la vita, 10 anni dopo scopre che aveva tentato di ucciderlo
Alice Scagni, uccisa a coltellate in strada dopo un litigio: fermato il fratello
Alice Scagni, uccisa a coltellate in strada dopo un litigio: fermato il fratello
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni